in

Esplosione in un garage a Barra (Napoli), morto un uomo: il corpo sbalzato a decine di metri di distanza

La violenta deflagrazione è costata la vita a Vincenzo Roselli, 47 anni, proprietario del garage. Al momento sono in corso le indagini per chiarire cosa abbia provocato l’esplosione e il successivo incendio. 

Il corpo dell’uomo è stato trovato a una ventina di metri di distanza dal garage.

Esplosione in un garage a Barra, morto un uomo

Un forte boato, poi le fiamme e il corpo di un uomo sbalzato in strada. È la dinamica della violenta deflagrazione che si è registrata intorno alle 13.30 a Barra, periferia ovest di Napoli. Vincenzo Roselli, 47 anni, è stato trovato senza vita a una ventina di metri di distanza dal garage – di sua proprietà – in cui si è registrata l’esplosione.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno spento le fiamme. Sulla dinamica e sulle cause dell’esplosione sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Poggioreale.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima stava lavorando su un’automobile all’interno del garage, che si trova alle spalle di via Bartolo Longo. A scoppiare potrebbe essere stato il serbatoio gpl della vettura, ma saranno gli accertamenti delle forze dell’ordine a chiarirlo con certezza.


Fonte: https://www.nanopress.it/s/cronaca/feed/


Tagcloud:

Europee: confronto tv Meloni-Schlein il 23 maggio a Porta a Porta

Palermo, ovazione e lunghi applausi per Mattarella al congresso dell’Anm