More stories

  • in

    ”Ho detto sì”: Diletta Leotta annuncia le nozze con Loris Karius, foto inedite al settimo cielo con anello di fidanzamento, guarda

    La proposta è arrivata in estate, quando la 32enne era già quasi agli sgoccioli con la gravidanza
    La conduttrice lo rivela solo ora e spiega perché non l’ha detto subito

    Diletta Leotta lo confessa a sorpresa con un post sul suo profilo Instagram: “Ho detto di sì!”. Annuncia le nozze con Loris Karius. Ha aspettato qualche mese a rivelare i fiori d’arancio col portiere tedesco e chiarisce il perché. Pubblica foto inedite in cui si fa vedere al settimo cielo con l’anello di fidanzamento all’anulare. Aveva ancora il pancione.
    ”Ho detto sì”: Diletta Leotta annuncia le nozze con Loris Karius, foto inedite al settimo cielo con anello di fidanzamento
    La proposta di nozze è arrivata in estate, quando la conduttrice 32enne era già quasi agli sgoccioli con la gravidanza (la figlia Aria è venuta al mondo il 16 agosto, giorno in cui lei ha compiuto gli anni). Il calciatore 30enne l’ha lasciata senza parole. Nella stanza dell’hotel dove stavano soggiornando le ha fatto trovare un cuore realizzato con petali di rose rossi sul letto. Poi si è inginocchiato e le ha chiesto di sposarlo. Immancabile il dono prezioso. Diletta ha detto subito di sì e ha indossato il gioiello, un solitario da mille e una notte.

    La proposta è arrivata in estate, quando la 32enne era già quasi agli sgoccioli con la gravidanza
    “Vi devo dire una cosa.. I said yes! – svela la Leotta nel suo post – Ho aspettato qualche mese a dirvelo perché io e Loris volevamo viverci quanto più possibile le emozioni della nascita di Aria, ma ora siamo pronti a dedicarci a questo nostro nuovo grande traguardo insieme, come famiglia! Avete presente la frase: ‘Quando sei felice facci caso’. Nel momento racchiuso in queste foto ero la donna più felice del mondo, con Loris e con Aria che stava arrivando”.
    I due sono felici di compiere il grande passo da famiglia
    La presentatrice e il giocatore stanno insieme da poco più di un anno: l’amore è sbocciato a ottobre 2022. E’ stato un vero colpo di fulmine. I due hanno corso parecchio nel loro legame, ma sono contenti di averlo fatto. A maggio scorso lei, intervistata dal Corriere della Sera, sui fiori d’arancio col compagno aveva detto: “Penso al matrimonio ma deve chiedermelo lui. In questo sono tradizionalista”. Loris ha rispettato le sue volontà e ha fatto il grande passo. Diletta non confida la data delle nozze, non dice quando saranno celebrate. Ma ora spazio ai preparativi: sicuramente nei prossimi giorni è probabile si apra e sveli qualcosina in più. LEGGI TUTTO

  • in

    ”Dalla prima volta che sono entrata a casa sua abbiamo iniziato una convivenza”: Cristina Marino rivela tutto sulla nascita dell’amore con Luca Argentero 

    A Mamma Dilettante la 32enne parla del legame con l’attore 45enne da cui ha avuto due figli
    Era il 2015: la scintilla è scoccata sul set di Vacanze ai Caraibi a Santo Domingo

    Cristina Marino si racconta da genitore a Mamma Dilettante. Parla di Nina, la primogenita che il 20 maggio prossimo compirà 4 anni, e Noé Roberto, che il 16 febbraio spegnerà la sua prima candelina. Innamoratissima di Luca Argentero, rivela tutto sulla nascita dell’amore con l’attore.  “Dalla prima volta che sono entrata a casa sua abbiamo iniziato una convivenza”, confida a Diletta Leotta.
    ”Dalla prima volta che sono entrata a casa sua abbiamo iniziato una convivenza”: Cristina Marino rivela tutto sulla nascita dell’amore con Luca Argentero 
    La scintilla è scoccata nel 2015, sul set di Vacanze ai Caraibi. “Ci siamo conosciuti sotto un palma, eravamo a Santo Domingo che giravamo un film. Io dovevo partire, mi chiamano alle 12 per dirmi che avevano sbagliato il volo, cioè io dovevo partire alle 18. Mi dicono: ‘Ci siamo sbagliati, non parti oggi’. Io dico: ‘Va beh, siamo a Santo Domingo, andiamo a farci un bagno…’. La sera arrivava Luca, quindi non ci saremmo mai incontrati, quando si dice le sliding doors… Siamo finiti a cena insieme e devo dire che è successo qualcosa, o meglio, non è successo niente, mi sono data delle grandi pacche sulla spalla, però si è accesa una miccia”.
    “Tipo colpo di fulmine?”, domanda la Leotta. “Sì. Io l’ho visto è ho detto: ‘Caruccio’, però ho sentito che c’era… Poi devo dire che lui, da maschio alfa quale è, mi ha corteggiato molto. Lui corteggia le donne ed è difficile poi tornare a casa e darti la pacca sulla spalla e dirti: ‘Brava’. E Io sono stata molto brava”, sottolinea la 32enne.
    A Mamma Dilettante la 32enne parla del legame con l’attore 45enne da cui ha avuto due figli
    La Marino continua: “Il giorno dopo sono partita con lui che mi manda un messaggio, tra l’altro non aveva il mio numero quindi credo lo abbia chiesto, con scritto: ‘Ci sono tanti modi per perdere un volo, quindi perdilo’. E io, altra pacca sulla spalla, sono salita sul volo e sono partita”.
    “Lui è rimasto a Santo Domingo per 10 giorni a girare. Io sono tornata a Milano – prosegue la modella e attrice, anche imprenditrice – Pochi giorni dopo lui mi chiama per dirmi: ‘Ho scalo a Madrid, lì c’è un volo che mi riporta a Roma e uno su Milano. Se vengo a Milano mi porti a cena?’. Io ho detto: ‘Oddio, ora questo dove lo porto che nessuno deve sapere che stiamo andando a cena?’. E quindi siamo andati a cena fuori dopo una sola volta che ci eravamo visti. Ma dal primo messaggio ci eravamo comunque sentiti. Poi, devo dire la verità, in avevo una base romana, sono andata a casa sua a cena e da lì non sono più uscita. Dalla prima volta che sono entrata a casa sua abbiamo iniziato una convivenza”.
    Confida pure che i genitori all’inizio non erano felicissimi del legame
    Cristina spiega cosa le ha fatto capire che l’uomo perfetto per lei: “Luca ha un’autenticità, un modo di stare al mondo che mi piace moltissimo, più di qualsiasi altra persona che io abbia mai conosciuto, più delle mie amiche, perché noi siamo anche molto amici. Quando l’ho conosciuto e ho capito questo modo di stare al mondo ho detto: ‘Che giusto! Io voglio stare insieme a lui per sempre’. Mi diverto troppo con lui. Mi ha anche aiutato a essere un po’ più torinese, garbata, posata. Io invece sono molto terrona, impulsiva, di pancia. Se litighiamo lui è permaloso e se la prende, a me dopo 3 minuti invece passa”.
    Diletta le domanda se i suoi fossero contenti del legame, visto anche che Luca era più grande di 13 anni. Cristina così svela: “I miei genitori non erano felicissimi, poi Luca, col suo modo di fare, li ha conquistati. Io un po’ di fidanzatini li ho avuti, calcola che nessuno prima di lui aveva dormito a casa mia, dove vivevo con i miei. Mai. Mio padre, siculo doc, era molto geloso… Prima su Luca era assolutamente no, poi, dopo la prima cena, gli ha detto: ‘Ti fermi a dormire?’. Io: ‘In che senso?’”. Era gioiosamente sorpresa. LEGGI TUTTO

  • in

    ”Ti guardo e mi fa impressione, sembra ci sia uno specchio”: Diletta Leotta e Martina Stella pensano di somigliarsi come due sorelle 

    L’attrice ringrazia: “Per me è un super complimento, wow. Anche a me lo dicono”
    La conduttrice 32enne intervista la 39enne a Mamma Dilettante

    Diletta Leotta nel suo podcast Mamma Dilettante accoglie Martina Stella, madre di Ginevra, 11 anni, avuta da Gabriele Gregorini, e Leonardo, 2, avuto da Andrea Manfredonia, da cui si è separata dopo 7 anni di matrimonio. La conduttrice e l’attrice si osservano da vicino. La siciliana 32enne a un certo punto esclama: “Ti guardo e mi fa impressione, sembra che davanti a me ci sia uno specchio”. Pensano di somigliarsi come due sorelle.
    ”Ti guardo e mi fa impressione, sembra ci sia uno specchio”: Diletta Leotta e Martina Stella pensano di somigliarsi come due sorelle 
    Si parla di figli, della gestione dei bambini. Diletta, però, non riesce a trattenersi. A Martina improvvisamente sottolinea la sua meraviglia. “Adesso quando ti guardo, spesso ci dicono che ci somigliamo, mi fa un po’ impressione, mi sembra che ci sia uno specchio davanti a me…!”. “Ma grazie! Io sono un po’ più grande di te… Per me è un complimento bomba, super wow ogni volta che lo fanno!”, replica la Stella entusiasta.
    La conduttrice 32enne intervista la 39enne a Mamma Dilettante
    La presentatrice Dazn confida un episodio che le capitato in passato: “Ti racconto questa cosa, io avevo 17 anni, tu eri proprio nell’esplosione del successo, tutti parlavano di te e ti conoscevano. Eri l’icona della femminilità in italia. Ricordo che ero in questo aeroporto, a un certo punto arrivano un sacco di poliziotti e mi inseguono e io penso: ‘Oddio, chissà che ho fatto!’. ‘Per favore un autografo, un autografo’, mi dicono. E io: ‘Sì, certo, ve lo faccio’. Ero piccola, non avevo ancora cominciato il mio percorso. Loro mi dicono: ‘Ma tu non sei Martina Stella?’. E io: ‘No, però se volete io vi scrivo Martina Stella…”.
    L’attrice ringrazia: “Per me è un super complimento, wow. Anche a me lo dicono”
    Martina l’ascolta e concorda. “Anche a me è successo, succede – replica – E’ un super complimento. Mi ricordo che una volta su TikTok stavamo scorrendo con Ginevra… Del resto io e te potremmo essere sorelle come lineamenti… Ho visto una foto e ho pensato: ‘Ma quando ho fatto questa cosa?’. Mia figlia subito: ‘Mamma, però questa ragazza è molto bella, è molto giovane, non sei tu’. E io: ‘Grazie Ginevra eh!! Sei sempre fantastica’. Però in effetti…”. E sulla figlia preadolescente precisa: “Mi dà della boomer e vecchia ogni 5 secondi. Fa tutto lei con i device, io solo lenta e lei mi prende in giro”. LEGGI TUTTO

  • in

    Diletta Leotta e Loris Karius festeggiano i 5 mesi della figlia Aria sulla neve: ecco dove sono

    La conduttrice 32enne e il calciatore 30enne sono partiti per la montagna insieme alla piccola
    Lei va sulle piste dalle 8,30 del mattino: i due si godono anche momenti di dolcezza e relax

    Diletta Leotta e Loris Karius sono partiti insieme alla volta dell’Austria. I due festeggiano così i 5 mesi della figlia Aria, sulla neve. Si godono giornate di grande tenerezza e assoluto relax a Kitzbuhel, la piccola e famosa città alpina a est di Innsbruck, nel Tirolo. Nella località sciistica molto amata dai vip, la conduttrice 32enne va sulle piste al mattino presto: già alle 8.30 ha gli sci ai piedi. Il calciatore 30enne rimane insieme alla piccola, che porta a passeggio nel caratteristico centro medievale, ricco di caffè e negozi di lusso. 
    Diletta Leotta e Loris Karius festeggiano i 5 mesi della figlia Aria sulla neve: ecco dove sono
    Ai giocatori professionisti, se sotto contratto, non è concesso sciare, per il pericolo infortuni. Loris, portiere del Newcastle, ha accettato con gioia di rilassarsi ad alta quota, ma non può accompagnare Diletta sulle piste. I due si incontrano negli chalet dove ci si ristora. Poi insieme vanno alla Spa del lussuoso hotel dove alloggiano. Ed è proprio davanti a un acquario presente in albergo, con gli accappatoi addosso, che si fanno vedere con la figlioletta nata lo scorso 16 agosto in una breve clip condivisa sul social. La Leotta scrive, dedicando il suo pensiero alla bimba: “5 mesi di te”.
    La conduttrice 32enne e il calciatore 30enne sono partiti per la montagna insieme alla piccola: sono a Kitzbuhel, la piccola e famosa città alpina a est di Innsbruck, in Austria
    Celebrano il complimese di Aria Rose con una immensa gioia nel cuore. In tv Diletta recentemente, ospite di Verissimo, ha detto: “Sono felicissima, sto vivendo uno dei periodi più incredibili della mia vita. Ancora non ho realizzato pienamente di essere mamma; guardo mia figlia, lei mi sorride e mi commuovo. E’ come se Aria avesse riempito tutto di una luce nuova e vogliamo goderci ogni momento con lei. E’ bellissimo per noi crescere insieme a lei”.
    Il portiere del Newcastle quasi irriconoscibile per proteggersi dal freddo
    “Loris è un papà stupendo… tra lui e Aria c’è già un legame incredibile e lei è identica a lui. Sono grata a Loris, perché mi ha permesso di realizzare uno dei sogni più belli della mia vita, che è Aria. Lui vive in Inghilterra, ma viene spesso in Italia per vederci e per non perdersi niente di nostra figlia”, ha anche aggiunto la Leotta. In futuro sogna una seconda gravidanza e anche le nozze con Loris. “Ma ci sarà tempo”, ha sottolineato. LEGGI TUTTO

  • in

    ”Anche i suoi amici non potevano parlare con nessuna”: Federica Nargi rivela la fortissima gelosia che aveva per Alessandro Matri

    La showgirl 33enne e l’ex calciatore 39enne ospiti in coppia a Mamma Dilettante
    L’ex velina confessa: “Riconosco i miei sbagli, ma sono cambiata completamente”

    Federica Nargi e Alessandro Matri raccontano la loro bella famiglia a Mamma Dilettante, il podcast di Diletta Leotta. La 33enne e il 39enne sono genitori di Sofia, nata il 26 settembre 2016, e Beatrice, venuta al mondo il 16 marzo 2019. Parlano delle figlie, ma non solo. La showgirl rivela la fortissima gelosia che aveva per l’ex calciatore. “Anche i suoi amici non potevano parlare con nessuna”, confida.
    ”Anche i suoi amici non potevano parlare con nessuna”: Federica Nargi rivela la fortissima gelosia che aveva per Alessandro Matri
    “Ma è vero che eri gelosa?”, le domanda la conduttrice 32enne. “Beh, la gelosia c’è sempre, ma prima ero molto gelosa”, ammette la romana. Diletta desidera sapere se Federica abbia mai fatto gesti eclatanti: “Gesti no, presenza sì – spiega Alessandro – Nel senso che rompeva le balle… Magari faccio serata con gli amici e la sua frase è: ‘Hai conosciuto qualcuna?’. O: ‘Hai parlato con qualcuno?’. No gli dico. Mi metto nell’angolo, contro il muro, e ballo così”. “In realtà non mi ha dato mai modo di essere veramente gelosa con qualcuna”, sottolinea la Nargi.
    “E’ migliorata molto negli anni”, aggiunge lo sportivo. “E’ che ho sempre avuto questa cosa del ‘devi stare attento a quel che fai’ e in realtà io ho sempre fatto tutto quello che volevo”, chiarisce Federica. “Io sono geloso ma gli faccio fare tutto quel che vuole, tanto credo che se uno vuole fare, fa”, precisa ancora Alessandro. “Credo sia questa la forza dell’amore. Lui non mi ha mai limitato in tutte le cose che volevo fare: uscite o vacanze con le amiche. Per me è molto importante avere la mia libertà. Sono uno spirito libero, per me la libertà è fondamentale”, continua l’ex velina. Matri ironico le sottolinea: “La tua libertà…”.
    La showgirl 33enne e l’ex calciatore 39enne ospiti in coppia a Mamma Dilettante: pure per loro arriva la domanda ‘scomoda’
    L’ex attaccante della Juventus poi svela: “Anche io ho fatto vacanze con gli amici, loro già sapevano che al terzo giorno scattava la litigata: telefonata di due ore. Ho fatto vacanze in posti sconosciuti e lei, ovunque andavo, mi sottolineava: ‘Mi hanno detto che in quel posto lì è pieno di movimento’…”. La Nargi così confessa: “In realtà anche gli amici suoi non potevano parlare con nessuna perché io pensavo: ‘Se loro parlano con qualcuno allora vuole dire che poi creano una situazione’”. Ale ride e sarcastico puntualizza: “Non si è fidanzato più nessuno dei miei amici…”. Federica si cosparge il capo di cenere e conclude: “Riconosco i miei sbagli ma sono cambiata completamente”.
    Arriva il momento della domanda ‘scomoda’. Sul biglietto i due leggono: “Piacere godurioso e irrinunciabile”. Federica sorride: “Io dico il cibo, qualcosa da mangiare. Se vi riferivate a qualcos’altro…”. Matri la contraddice: “No, il sesso, va beh, dai! Quindici anni insieme, se non funziona neanche il sesso siamo alla frutta proprio, quindi… E’ un bel piacere”. 
    I due si svelano sul sesso…
    “E come ci si organizza quando hai due bimbe?”, domanda la Leotta. Le piccole spesso si svegliano la notte e costringono la coppia ad accoglierle nel letto. Uno di loro si sposta anche a dormire in un’altra camera. Alessandro così fa chiarezza: “La mattina vanno a scuola. Se uno vuole trovare dei momenti li trova”. La Nargi prosegue: “Quando alcune persone mi dicono: ‘No, ma dormono con voi: perdete l’intimità…’. La giornata è così lunga, il tempo si trova, se si vuole. La sera il più delle volte si è stanchi”. LEGGI TUTTO

  • in

    ”E’ diseducativo dire no”: Aurora Ramazzotti parla dei rapporti intimi col compagno Goffredo durante la gravidanza

    La 27enne risponde alla domanda scomoda di Mamma Dilettante, il podcast di Diletta Leotta
    “Alla fine della gravidanza il sesso è caos puro, ma fa bene. Stimo molto gli uomini che riescono a farlo”

    Aurora Ramazzotti racconta la sua esperienza da madre a Mamma Dilettante. A Diletta Leotta, che la ospita nel suo podcast, la 27enne parla del figlio Cesare, nato il 31 marzo scorso, che ora pesa già 15 chilogrammi. Non solo, rispondendo alla ‘domanda scomoda’, parla anche dei rapporti intimi durante la gravidanza col compagno Goffredo Cerza, con cui sta insieme da ben 7 anni. “E’ diseducativo dire di no”, sottolinea.
    ”E’ diseducativo dire no”: Aurora Ramazzotti parla dei rapporti intimi col compagno Goffredo durante la gravidanza
    Il quesito è semplice: “Sesso in gravidanza: sì o no?”. Aury non si sottrae. “E’ diseducativo dire di no, lo sai? Perché fa benissimo”. La Leotta replica: “Però ci sono delle coppie nelle quali il compagno va un po’ in ansia, si preoccupa…”. “Ah sì, l’uomo, può essere – controbatte la Ramazzotti – Certo, tutto può essere. Anche la donna non ha tanta voglia perché comunque è particolare. Di contro ci sono donne che hanno molta libido…”.
    “Tu in che squadra sei?”, le chiede Diletta. Aurora rivela: “Io sono esattamente nel mezzo, nel senso che ero abbastanza tranquilla, cioè, si continuava… Era un periodo normale, ecco. Invece alla fine (il sesso, ndr) serve per indurre il parto. Se vuoi fare un parto naturale te lo consigliano proprio”. Sorride, la conduttrice 32enne le domanda il motivo. La figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti confida: “Mentre all’inizio così, anche un po’ sexy, particolare, diverso, alla fine è una tragedia… E’ caos puro. Io stimo molto gli uomini che riescono a farlo. Stimo molto Goffredo per essermi stato al fianco fino alla fine”.
    La 27enne risponde alla domanda scomoda di Mamma Dilettante, il podcast di Diletta Leotta
    Aurora del compagno svela pure: “E’ un papà bravissimo. Stanotte ha dormito sul divano perché abbiamo litigato. Io sto lì che cerco di riaddormentare Cesare, lui russa, poi si sveglia e mi dice come fare le cose e allora… Poi ci ridiamo su. Il rapporto è cambiato con il bimbo, però devo dire che riusciamo a mantenere un equilibrio: alcuni giorni riusciamo e altri meno”.
    E sul suo essere mamma l’influencer confessa: “Nessuno nasce mamma, sa come fare la mamma, dobbiamo seguire l’istinto e se parli con le persone trovi spunti. In gravidanza ho letto un po’ di cose. Ma la mia informazione principale è arrivata da TikTok, perché vedi tutto quello che è inerente a quello che stai vivendo, tramite contenuti di altre mamme che stavano vivendo la stessa esperienza”. LEGGI TUTTO

  • in

    ”Sesso nel paddock con Valentino? Sì è capitato anche nei weekend di gara”: la confessione della compagna di Rossi 

    Francesca Sofia Novello lo svela nel podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante
    La 30enne parla anche di Giulietta, la figlia avuta il 4 marzo 2022 dal campione 44enne

    Francesca Sofia Novello si racconta da genitore nel podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante. Si sente completa dopo aver avuto Giulietta, nata il 4 marzo 2022. E desidera anche un altro bebè, vorrebbe un maschietto stavolta, per avere un’esperienza diversa. La 30enne non ha segreti, anche quando arriva la “domanda scomoda”, novità di questa edizione. Le viene chiesto se abbia fatto l’amore in un posto molto particolare. Lei senza peli sulla lingua risponde: “Sesso nel paddock con Valentino? Sì è capitato anche nei weekend di gara”. La confessione della compagna di Rossi sorprende la conduttrice siciliana, che applaude la sua schiettezza.
    ”Sesso nel paddock con Valentino? Sì è capitato anche nei weekend di gara”: la confessione della compagna di Rossi 
    “Sesso nel paddock: sì o no?”. Il quesito non lascia spiazzata la modella. “Sì, ci sta. Ma sì, ormai sdoganiamola questa cosa. Il paddock è un paese con 20-30 team. La maggior parte sono uomini. Ci sono anche donne che si occupano di hospitality e comunicazione. Ma sono soprattutto uomini. …E poi ci sono le ombrelline, io tra l’altro ero una di loro. Così è iniziata la mia storia d’amore con Valentino Rossi. I piloti hanno talmente tanto da fare tra meeting e prove, che non è che hanno poi molto tempo di dedicarsi a queste ombrelline. Quindi non è che c’è tutto questo gran sesso… Però se dovesse capitare è una cosa che fa anche bene”, esordisce Francesca Sofia.
    Francesca Sofia Novello lo svela nel podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante
    “Quindi ti è capitato?”, la incalza la Leotta. La Novello così lo ammette: “Sì, ma eravamo già una coppia, andavo già alle gare con lui, quindi dormivamo insieme tutte le sere”. Poi aggiunge: “Magari non il sabato prima della gara, ma capitava che facevamo sesso nei weekend di gara, però da fidanzati. Se è strano? Alla fine non è che lo fai al box, i piloti hanno tipo una loro casa, motor home, che viaggia con loro in tutti i circuiti. E’ la loro camera, c’è il letto. Capita quindi durante le prove, con tutto il rumore”.
    La 30enne parla anche di Giulietta, la figlia avuta il 4 marzo 2022 dal campione 44enne
    Sulla figlia avuta dal 44enne, campione di MotoGP immenso, dice: “Ha nel DNA la passione per la moto. Un po’ perché ovviamente in casa abbiamo le moto e i caschi e un po’ perché il sabato va al ranch, dove guarda le prove, i piloti, si siede in mezzo agli altri in fase di brainstorming. Non gliel’ha insegnato nessuno. E’ una cosa che lei ha naturalmente. Magari un giorno sarà lei la prima campionessa nella storia della MotoGP”. LEGGI TUTTO

  • in

    ”Matteo me l’ha fatta sudare!”: Federica Pellegrini rivela com’è nato l’amore con il marito, lui non ci credeva completamente

    La Divina lo racconta nella nuova edizione del podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante
    Risponde anche alla ‘domanda scomoda’ che le fa la conduttrice 32enne…

    Federica Pellegrini è la prima ospite della nuova edizione del podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante. La Divina si sbottona sulla gravidanza ormai agli sgoccioli e rivela pure com’è nato l’amore col marito, suo ex allenatore di nuoto, che non ci credeva veramente. “Matteo me l’ha fatta sudare”, confida la 35enne.
    ”Matteo me l’ha fatta sudare!”: Federica Pellegrini rivela com’è nato l’amore con il marito, lui non ci credeva completamente
    Lei e Giunta hanno iniziato a frequentarsi nel 2017, dopo la fine della relazione di Federica con Filippo Magnini, cugino del 41enne. Hanno ufficializzato il loro legame dopo anni, nel 2021, anche se tutti già sapevano. Nel 2022 sono arrivate le nozze. “Com’è scattata la scintilla, come vi siete innamorati?”, le domanda la Leotta. “Io uscivo da una storia importante di tanti anni, non avevo mai visto Matteo sotto quell’ottica e da quel momento ho iniziato invece a guardarlo con un altro occhio. E di fatto per la prima volta mi sono lanciata nel vuoto perché lui invece me l’ha fatta sudare eh!”, svela la sportiva. 
    “Lui era professionale, voleva tenere il distacco perché sapendo come va nel nostro mondo, tra chiacchiericci e quant’altro, voleva evitare assolutamente di sporcarsi la sua immagine da allenatore in una cosa in cui non credeva al cento per cento. – aggiunge la Pellegrini – Si vede che quando ha capito che era una cosa importante ha cambiato idea”.
    La Divina lo racconta nella nuova edizione del podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante
    Federica non si sottrae alla domanda scomoda di Diletta, una novità di quest’edizione del poscast: “Tua figlia potrà uscire con il suo allenatore?”. Il quesito fa chiaramente riferimento proprio alla storia d’amore tra la campionessa e Giunta. “Questa è veramente scomoda ragazzi. Questa è cattivissima, allora ovviamente non da piccola e dipenderà da quanti anni ha il suo allenatore”, replica la nuotatrice.
    Il parto, fa sapere, è previsto tra Natale e Capodanno: “La data indicativa è il 29 dicembre”. Sua madre spera sia il 30, così da condividere il compleanno con la nipotina. Il padre invece preferirebbe a inizio 2024, perché verrebbe alla luce nell’anno olimpico, come Federica, nata nel 1988. Vorrebbe partorire in acqua, come già svelato. Nessuna novità sul nome della piccola, ora simpaticamente chiamata “Meringa”. “Non vogliamo spoilerare il nome”, chiarisce la Pellegrini.
    Desidera che la bambina sia una sportiva. Fede spiega: “Non voglio dirle di ripercorrere le mie orme, sarà sicuramente una sportiva, poi deciderà lei quale disciplina praticare. Il 90% delle volte lo sport forma esseri umani migliori perché dà la possibilità di imparare e convivere con le vittorie, le sconfitte, il sacrificio e la determinazione”.  LEGGI TUTTO