More stories

  • in

    ”E’ la mia casa rifugio”: Paolo Bonolis parla dell’appartamento nel cuore di Roma dove va a stare da solo

    Il conduttore parla dello splendido immobile su Lungotevere Flaminio con vista Cupolone

    “E’ un luogo protetto dove pensare, lavorare in tranquillità”

    Paolo Bonolis parla per la prima volta della sua “casa rifugio”, l’appartamento nel cuore di Roma dove va a stare da solo. Il conduttore a La Repubblica descrive lo splendido immobile su Lungotevere Flaminio con vista Cupolone considerato da lui “un luogo protetto dove pensare, lavorare in tranquillità”.

    ”E’ la mia casa rifugio”: Paolo Bonolis parla dell’appartamento nel cuore di Roma dove va a stare da solo

    “Il buen retiro per me è soltanto il mare. Ma questa casa è comunque un rifugio, un luogo protetto dove pensare, lavorare in tranquillità. Un posto dove stare da solo. Non perché non abbia voglia degli altri, ma perché in una professione fatta di parole, con tanto rumore, è importante ritrovare anche il silenzio”, spiega il 61enne al quotidiano.

    Con Sonia Bruganelli va tutto benissimo: nessun addio in vista. Bonolis sulla casa chiarisce: “Qui mi sono costruito il mio mondo. La casa di famiglia è a Ponte Milvio ed è il punto di partenza e di ritorno di ogni mia giornata. Ma è sempre affollatissima: figli, amici dei figli, nipoti quando sono in Italia, personale di servizio. A volte mi sembra di essere un portiere d’albergo. Per questo mia moglie Sonia si è creata uno spazio dedicato a lei sullo stesso pianerottolo di casa e io vengo qui: una stazione intermedia tra lavoro e famiglia”.

    Il conduttore 61enne parla dello splendido immobile su Lungotevere Flaminio con vista Cupolone

    In questo appartamento ci sono tanti cimeli che gli ricordano le passioni sportive, quella per l’Inter soprattutto, e quelle musicali. Ci sono le foto dei viaggi e anche una foto in bianco e nero, appesa dietro la scrivania, che ritrae Bonolis con la moglie e i loro tre figli. E’ il suo posto ‘privato’ dove prendersi una pausa per riflettere. LEGGI TUTTO

  • in

    Sonia Bruganelli spiega cosa le farebbe accettare di fare l’opinionista del GF Vip per la terza volta: ”Tanto denaro perché…”

    A un passo dalla finale del reality show la moglie di Bonolis si sbottona

    La produttrice 49enne sottolinea: “Quest’anno è stato molto intenso”

    A un passo dalla finalissima del GF Vip, in onda lunedì 3 aprile su Canale 5, Sonia Bruganelli spiega cosa le farebbe accettare di fare l’opinionista del reality show per la terza volta. La moglie di Paolo Bonolis si sbottona con Vanity Fair e confessa: “Tanto denaro”. La 49enne spiega perché.

    Sonia Bruganelli spiega cosa le farebbe accettare di fare l’opinionista del GF Vip per la terza volta: ”Tanto denaro perché…”

    “Quest’anno è stato molto intenso anche se, conoscendo già le dinamiche, sono riuscita a entrare più dentro le caratteristiche dei personaggi. L’ho seguito molto più dell’anno scorso anche se l’ultimo mese è stato faticoso, tra varie eliminazioni e vari comunicati”, sottolinea la produttrice, che non si sbilancia sul possibile vincitore.

    Da opinionista Sonia sa di funzionare sul piccolo schermo: “In questo ruolo funziono perché sono una persona di rottura, abbastanza schietta e diretta. Non essendo il mio lavoro faccio un po’ come Donnamaria: prima parlo e poi penso. Mi do tanto perché, se faccio una cosa e ci credo, voglio arrivare fino in fondo. Voglio bene a quei ragazzi, ci ho messo l’anima”.

    A un passo dalla finale del reality show la moglie di Bonolis si sbottona

    Nonostante Signorini l’apprezzi moltissimo, non pensa di fare il tris. La Bruganelli ammette: “La tv ti leva tanto tempo. Ho un altro lavoro, che è tanto di testa, e ho tanti settori da gestire. Lavoro con le stesse persone da tantissimi anni e un po’ mi è dispiaciuto non seguirle come un tempo, anche se il GF mi ha comunque dato tanto. SDL è la mia creatura così come il GF è la creatura di Alfonso”. Quando le si domanda per cosa cambierebbe idea, confessa ridendo: “Tanto denaro. Rimango produttrice, dopotutto”.

    Sonia però è scettica sul fatto che le propongano un super cachet: “Non credo. Come ho già detto, credo che sia l’ora di Giulia Salemi e di tante ragazze che sono cresciute con il GF: le dico solo che nella prima puntata di Ciao Darwin una delle due capo-squadre sarà proprio Giulia. La cosa bella del GF è che ogni tanto mi lascia delle persone che poi ho il piacere di far lavorare nelle mie produzioni”. LEGGI TUTTO

  • in

    GF Vip: clamorosa eliminazione di Antonella Fiordelisi per ”colpa” dei genitori: ecco cos’è successo

    Dopo 43 puntate l’ex tentatrice perde al televoto e deve abbandonare la casa

    A stoppare il flusso di voti sarebbe stata la lettera della mamma della Fiordelisi

    Subito dopo la puntata Antonella è corsa da Edoardo Donnamaria

    Antonella Fiordelisi è stata clamorosamente eliminata dal Grande Fratello Vip ad un passo dalla semifinale. La schermitrice, ex fidanzata di Francesco Chiofalo, ha perso al televoto e ha abbandonato la casa di Cinecittà in una puntata ricca di colpi di scena. La 43esima diretta condotta da Alfonso Signorini si è aperta annunciando che il pubblico avrebbe decretato la terza finalista, ma anche l’eliminata.

    Antonella Fiordelisi è stata eliminata ad un passo dalla semifinale

    La busta con il verdetto dell’eliminazione della Fiordelisi ha lasciato tutti senza parole, in molti hanno pensato si trattasse di uno scherzo. Antonella, nel bene e nel male, è stata una protagonista di questa edizione e nessuno si aspettava la sua uscita. Alfonso Signorini ha spiegato che dd influenzare l’esito del televoto probabilmente è stata anche la lettera della mamma della concorrente che dopo l’ultima puntata aveva chiesto ai fan di farla uscire. In molti sul web però hanno ipotizzato che il percorso molto intenso della schermitrice, dopo l’eliminazione di Edoardo Donnamaria si fosse esaurito. Negli ultimi giorni la 24enne era apparsa nuovamente nervosa, polemica e triste.

    La schermitrice non ha nascosto la delusione per essere stata eliminata

    Subito dopo la puntata è corsa dal suo fidanzato

    La Fiordelisi, dopo aver realizzato che l’avventura si era conclusa, non ha nascosto il suo risentimento. ”Non volevo uscire, ma immagino che mia madre si sia preoccupata, non lascerò più il mio profilo Instagram ai miei genitori ”. Dopo l’ingresso in studio e la clip con i momenti più belli Antonella è uscita dallo studio e ha riabbracciato il fidanzato Edoardo postando una stories di Instagram in cui lo abbraccia e bacia mentre guidano per le strade di Roma. LEGGI TUTTO

  • in

    Paolo Bonolis per la prima volta rivela perché finì con la prima moglie americana, mentre lei era incinta: l’amara verità

    II conduttore e Diane Zoeller, psicologa statunitense, si sono sposati nel 1983, l’addio nel 1988

    I due hanno avuti due figli: Stefano e Martina. I ragazzi sono cresciuti negli States

    “Eravamo molto giovani. E’ americana, e quando è finita è tornata negli Stati Uniti”

    Paolo Bonolis, ospite della prima giornata di Obiettivo 5 con la vicedirettrice del Corriere della Sera, Fiorenza Sarzanini, nell’aula di Giurisprudenza della Sapienza a Roma, si apre. Parla della sua famiglia allargata e della separazione. Per la prima volta rivela perché finì con la sua prima moglie americana: lei era ancora incinta. Confessa l’amara verità: “L’ho tradita”.

    Paolo Bonolis per la prima volta rivela perché finì con la prima moglie americana, mentre lei era incinta: l’amara verità

    Il conduttore e Diane Zoeller, psicologa statunitense, si sono sposati nel 1983, l’addio nel 1988: dal loro rapporto sono nati Stefano e Martina. Nel 2002, dopo cinque anni insieme, ha sposato Sonia Bruganelli: dalla loro unione sono nati Silvia, 20 anni, Davide, 18, e Adele, 15.

    Il conduttore è stato legato a Diane Zoeller dal 1983 al 1988: dall’unione sono nati Stefano e Martina. In foto con lei al matrimonio della loro figlia

    Quando gli si domanda per quale motivo abbia divorziato dalla Zoeller, Bonolis svela: “Eravamo molto giovani. E’ americana, e quando è finita è tornata negli Stati Uniti. Ve la devo dire tutta? Se ne è andata perché l’avevo tradita. Ero un ragazzo e lei aveva bisogno di tornare dalla sua famiglia. Ho imparato a rinunciare per tutelare i miei figli che erano piccoli, anzi una doveva ancora nascere. I sentimenti sono più importanti delle parole, se vuoi bene devi sapere fare un passo indietro”.

    Paolo non ha dubbi quando si parla di coppie che si separano: “Bisogna mettere in primo piano i diritti dei bambini che non hanno scelto di esserci. Niente vendette attraverso i piccoli o si rischia l’infanticidio sentimentale. Con la mia ex moglie condividiamo alcuni valori e questo ci ha aiutato a non farci la guerra”.

    Il 61enne col figlio maggiore Stefano

    I figli avuti da Diane e quelli avuti dalla Bruganelli vanno molto d’accordo: “Sono legati, sì, si vogliono bene”. Ora Bonolis è pure nonno: “Ho due nipoti. A Natale siamo andati in America a conoscere il figlio di Stefano. E’ bellissimo, è nato di 5 chili, sembrava un abbacchio. Mio figlio e mia nuora erano disperati perché piangeva sempre. Per forza, gli ho detto, questo è affamato. Voi lo nutrite secondo l’età, ma va nutrito secondo il peso. A Capodanno l’abbiamo tenuto io e Sonia e ha dormito come un angioletto”. LEGGI TUTTO

  • in

    Sonia Bruganelli pesantissima contro Edoardo Tavassi: ”Manipolatore, opportunista, burattinaio: è senz’anima”

    Il 38enne replica, ma la 48enne lo asfalta. Nella notte il romano attacca l’opinionista

    “Mai visto in un reality una roba del genere. Il burattinaio dei poverini con scarsa personalità”

    Sonia Bruganelli al GF Vip, che nella puntata serale mette ancora una volta sotto i riflettori la storia controversa tra Edoardo Donnamaria e Antonella Fiordelisi, esplode contro Edoardo Tavassi, considerato da lei l’artefice della crisi dei Donnalisi. E’ pesantissima contro il romano. Senza alcun problema gli dice quel che pensa di lui: “Manipolatore, opportunista, burattinaio: è senz’anima”.

    Sonia Bruganelli pesantissima contro Edoardo Tavassi: ”Manipolatore, opportunista, burattinaio: è senz’anima”

    La produttrice 48enne è una furia. Rivolgendosi a Edo tuona: “Seguo il Grande Fratello dalla prima edizione. Credo che raramente, forse mai, mi è capitato di vedere un concorrente più manipolatore, opportunista e stratega di Tavassi. Lui è un personaggio arrivato con l’atteggiamento da guascone romano e invece si è dimostrato il burattinaio di poveri concorrenti con scarsa personalità. A quasi quarant’anni stai facendo la figura di una persona senza anima, senza nessun tipo di trasporto verso persone che non la pensano come te. Stai rovinando alcune persone senza personalità come Giaele ed Edoardo che da quando si è messo sotto di te ha rovinato tutto con Antonella”.

    Lo scontro col romano in diretta tv è durissimo

    Tavassi non ci sta e replica sarcastico: “Secondo me a Sonia il televisore arriva a 54 e non a 55 (il canale che trasmette il reality show 24 su 24, ndr). Tu non lo vedi il GF Vip”. La moglie di Paolo Bonolis però controbatte e lo asfalta: “Tu non puoi permetterti di dirmi quello che vedo e quello che non vedo, ok? Perché tu sei una persona che ha 38 anni e che vive di reality e io non entro nella dinamica di quello che fai tu. Tu però non devi permetterti di dirmi cosa vedo e cosa non vedo del GF Vip. Ma questo non fa altro che sottolineare la tua personalità che è quella di inventare cose. Ti inventi robaccia sugli altri. Sei un manipolatore!”.

    Micol Incorvaia, legata al 38enne, e Giaele De Donà, chiamata in causa dall’opinionista, provano a intervenire in soccorso di Edoardo, ma Sonia ne ha anche per loro: “Voi non siete le protagoniste, non voglio parlarvi. Invece Oriana che ha un po’ di personalità ha dimostrato che ce ne si può fregare del gruppo”. Sonia parla della Marzoli, che, nonostante abbia chiuso da tempo i rapporto con la Fiordelisi, nei giorni scorsi l’ha consolata dopo la rottura definitiva con Donnamaria a causa delle palpatine che il 30enne ha scambiato con Nicole Murgia, poi eliminata dal gioco.

    Il 38enne replica, ma la 48enne lo asfalta

    La Bruganelli è durissima con Tavassi, che, dopo i titoli di coda, nella notte, parla dell’accaduto in diretta e l’attacca. “Lei si arrabbia quando vai contro Antonella, penso che veramente Sonia punti tutto su Antonella. Punta molto su di lei e non vuole sminuire la sua immagine, Sonia va contro tutti quelli che vanno contro Antonella”. 

    Per Sonia Edoardo ha ‘plagiato’ i concorrenti con scarsa personalità

    Edo aggiunge: “Io posso avere una mia opinione o devo essere disintegrato da te? Io vivo le cose della Casa, sono cose che vedo e vivo. Mica sono rinco*lionito, ho 38 anni. Figurati se a me sfugge qualcosa al Grande Fratello. Lei no. Sonia potrebbe dirmi: ‘Abbiamo un pensiero diverso’. Non c’è bisogno di demolirmi dicendo che sono un manipolatore. Detto questo non mi sento minimamente colpito perché non sono così. Spero che queste cose non le pensi perché altrimenti se le pensa significa che non c’ha capito un caz*o”. LEGGI TUTTO

  • in

    Signorini fa uno scherzo in diretta a Sonia Bruganelli per il suo compleanno: lei ci resta malissimo

    Sonia Bruganelli compie 49 anni, ma i festeggiamenti non sono all’altezza

    Il conduttore fa entrare una torta in studio, ma le candeline sono sbagliate

    Sonia Bruganelli è in diretta al Grande Fratello Vip nel giorno del suo compleanno. La moglie di Bonolis compie 49 anni e per la serata sceglie un abito verde brillante. Alfonso Signorini appena inizia la puntata decide di stupirla, ma la sorpresa non riesce, anzi…

    Sonia Bruganelli ha compiuto 49 anni

    Il conduttore e l’opinionista sono spesso complici e scherzano, ecco allora che Alfonso dopo aver salutato il pubblico fa partire la musica e arrivare al centro dello studio una crostata con le candeline che compongono il numero 50. La Bruganelli, che poco prima di iniziare aveva ricevuto la sorpresa dei suoi collaboratori con tanto di palloncini a cuore nel van del GFVip, in un primo momento sembra emozionata, ma man mano che si avvicina alla crostata capisce che si tratta di una burla. “Ma sei uno str*nzo” commenta, spiegando a tutti che gli anni sono 49. Signorini fa finta di essere sorpreso, ma Sonia critica soprattutto la qualità della torta. ”E’ l’unica che ho trovato in supermercato che era ancora aperto sulla Nomentana” risponde il conduttore. Meglio non soffiare sulle candeline allora, la crostata torna dietro le quinte e la Bruganelli promette vendetta.

    Alfonso Signorini annuncia una sorpresa per lei

    La crostata del supermercato ha le candeline sbagliate

    La conduttrice non soffia per scaramanzia

    Durante la puntata però i due tornano sullo scherzo e la Bruganelli ammette di esserci rimasta male: ”Meglio stendere un velo pietoso sui festeggiamenti”. LEGGI TUTTO

  • in

    Antonella Fiordelisi è un fiume di lacrime al GF Vip: scontro feroce con Edoardo Donnamaria, nella notte l’addio

    I Donnalisi ai ferri corti, il 29enne contro la 24enne, Sonia Bruganelli la difende

    L’opinionista attacca duramente il romano, Signorini la stoppa

    Antonella Fiordelisi piange in diretta tv, il suo mascara si scioglie davanti al fiume di lacrime. Al GF Vip va in scena l’epilogo della storia d’amore tra la 24enne ed Edoardo Donnamaria. Lo scontro è feroce e senza esclusione di colpi, nella notte arriva l’addio. L’ex schermitrice decide di farla finita col romano. Anche se mai dire mai: tra i due finora il tira e molla è stato infinito.

    Antonella Fiordelisi è un fiume di lacrime al GF Vip: scontro feroce con Edoardo Donnamaria, nella notte l’addio

    Gli ultimi giorni sono stati terribili per i Donnalisi, sempre più distanti. Edoardo incolpa Antonella: sarebbe gelosa della sua amicizia con Oriana Marzoli e tutto il gruppo di persone che da sempre le si sono schierate contro. La Fiordelisi non riesce a perdonare quello che vive come il tradimento del fidanzato. Signorini prova a fare luce, Edoardo però pare stremato dal comportamento della ragazza. Anto versa lacrime. “Fa la vittima”, tuona il romano 29enne volto di Forum.

    I Donnalisi ai ferri corti, il 29enne contro la 24enne, Sonia Bruganelli la difende

    “Non vedo dove posso essere cambiato, ma dopo aver preso batoste su batoste con lei, ho preso consapevolezze di me stesso e ho cercato di non buttarmi con tutte le scarpe in una situazione che non posso gestire realmente. Sono successe delle cose, io dico che lei è pericolosa e lo dico con consapevolezza. Ho la sensazione che lei stesse cercando di farmi passare per una persona che non ero e per essere lei la vittima”, spiega lui. 

    “Te ne cito uno solo, quando mi ha detto che Dana aveva ragione che sei il cane di Oriana. Io le ho dato la buonanotte ed è stata capace all’interno di questo contesto, di alzare la voce, tanto che gli altri l’hanno sentita, e dire che io le ho messo le mani addosso. Lei tiene più a questo programma che a me. Lei ha pensato di poter sfruttare questa cosa e quando si è resa conto di averla fatta fuori dal vaso se l’è ritirata”, aggiunge Edo.

    I due davanti al padre del romano 29enne si abbracciano

    Antonella pare disperata mentre lo ascolta, Edoardo stanco. Sonia Bruganelli assiste a tutta la discussione e decide di partire al contrattacco, punta il dito su Donnamaria ed esplode: “Io sono certa che non sei innamorato di lei e ti spiego i motivi. Una persona che si allontana da te quando tutti ce l’hanno con te, ti ama? No. Una persona che va a sfogarsi proprio con quelli che prendono in giro la sua fidanzata, vedi Luca e vedi Oriana, ti ama? No. Una persona che non fa altro che raccontare quello che fate sotto le coperte, ma non a un amico, lo dice a Luca Onestini che ha preso fin dall’inizio in giro Antonella, ti ama? No. Quindi le cose stai attento a quello che dici e quello che fai”.

    “Lo sai cosa si vede da fuori? – aggiunge Sonia – che tu non hai avuto desiderio di Antonella, ma necessità. Perché hai attirato e acceso le luci su di te grazie ad Antonella. Tu non avevi nessun tipo di prerogativa nella Casa e nessuna personalità. Con Antonella hai significato qualche cosa. Io voglio dire ad Antonella: tu hai una luce, ce l’hai, poi hai tutti i difetti di questo mondo ma ce l’hai”. 

    Nonostante il ‘contatto’ la 24enne decide di chiudere col ragazzo

    Il pubblico in studio rumoreggia, fischia, la Bruganelli replica: “Ragazzi lei sta dentro e voi state qui a fare il pubblico, quindi lei ce l’ha la luce rispetto a voi. Lei ha una luce e vi dico un’altra cosa: Antonella se vuoi un consiglio vai da sola per la tua strada, perché rischi che la tua luce venga spenta”. Signorini la stoppa. Edoardo prova a replicare, ma Alfonso lo invita ad andare fuori per incontrare il papà.

    L’uomo sprona il figlio a continuare il suo percorso come sta facendo, dice che il GF Vip gli ha insegnato molto finora. Poi parla del legame con la Fiordelisi. “E’ una bellissima storia d’amore, anche se è finita, cercate di non darvi addosso e sparlare l’uno dell’altra”. Incontra persino Antonella, che abbraccia Edoardo. Il ragazzo ammette che davanti a lei non riesce a negarsi, neppure se ora sono ai ferri corti.

    Nella notte, però, accade il patatrac.  Antonella decide di finirla qui. ”Mi fa tanto male vedere che lui mi ha dato della finta con i miei nemici qui dentro, quindi ho deciso di chiudere. Mi sento dire che sono finta e faccio la vittima”, spiega a Sarah Altobello e Davide Donadei versando ancora lacrime. E’ in nomination e rischia di uscire. LEGGI TUTTO

  • in

    Sonia Bruganelli svela cosa farà se dovesse lasciarsi con Paolo Bonolis: le sue parole

    La produttrice 48enne sottolinea: “Non ho mai sentito di esistere in funzione di un uomo”

    Sul marito: “Noi non siamo una cosa sola, ma due entità diverse”

    Sonia Bruganelli si sente una donna libera, indipendente. Etichettata spesso come ‘la moglie di’, la produttrice 48enne, opinionista del GF Vip, a F svela cosa farà se dovesse lasciarsi con Paolo Bonolis, con cui è sposata dal 2002 e da cui ha avuto tre figli: Silvia, 20 anni, Davide, 18, e Adele, 14. Diventata da poco ‘nonna’ di Sebastiano e Theodor, nati rispettivamente da Stefano e Martina, i figli che il conduttore ha avuto dall’ex moglie, la psicologa Diane Zoeller, adora i due bambini.

    Sonia Bruganelli svela cosa farà se dovesse lasciarsi con Paolo Bonolis: le sue parole

    Sempre spietata nella sua sincerità, pungente e tagliente al punto da scatenare spesso polemiche e vespai sul social, Sonia confida: “Se un giorno non dovessi stare più con Paolo, rimarrò comunque quella che va a trovare i suoi figli, Stefano e Martina, e i miei nipoti, perché li considero tali, a prescindere da lui”. Ha chiara quale sia la sua forza: “Contare sempre e solo su me stessa. Anche se sono sempre stata in coppia, non ho mai sentito di esistere in funzione di un uomo”.

    Si è molto parlato delle case adiacenti, ma separate, in cui la Bruganelli ha deciso di vivere, lei chiarisce: “Noi non siamo una cosa sola ma due entità diverse che hanno scelto di vivere insieme, di creare una famiglia e che, ora che i figli sono più grandi, possono anche permettersi di riprendere in parte i propri spazi”.

    Sul marito dice: “Noi non siamo una cosa sola, ma due entità diverse”

    Ha conosciuto Paolo giovanissima, lui, invece, aveva 36 anni: “All’inizio non ho detto niente a nessuno: ero fidanzata con un altro e non pensavo potesse diventare una cosa importante. Quando però uscì la copertina di un giornale scandalistico con un nostro bacio mi sono trovata a dover dare due spiegazioni: al mio fidanzato, e a mio padre. Con il secondo è stato, paradossalmente, più difficile. All’inizio papà era terrorizzato sia per l’età che per i figli, però Paolo in quel frangente è stato molto bravo: è venuto subito a conoscerlo e da quel momento hanno sempre avuto un bellissimo rapporto”.

    Quando le si domanda cosa l’abbia subito fatta innamorate di Bonolis, Sonia rivela: “Non è stato un colpo di fulmine, ha saputo conquistarmi con grande perseveranza, mi regalava libri, mi ha preso “di testa” anche se il mondo della tv può essere un incubo per una coppia. In quel periodo lui si era da poco lasciato con Laura (Freddi, ndr) e conduceva ‘Beato tra le donne’ con un cast di 500 ragazze molto “agguerrite”. Io, prima di diventare donna, ero una ragazza fragile ma Paolo è il tipo che, fuori dal lavoro, fa capire alle altre con un solo sguardo che non hanno possibilità, ti tiene distante dieci metri”.

    La produttrice 48enne sottolinea: “Non ho mai sentito di esistere in funzione di un uomo”

    Silva, la prima figlia avuta col presentatore 61enne, è nata con gravi problemi di salute, Sonia ne ha sofferto molto: “Io non sapevo come gestire questa cosa, ero impreparata. Mentre la mia famiglia pensava a me, è stato Paolo che concretamente si è occupato di nostra figlia. Non è stato facile, perché oltre alla sofferenza e alla preoccupazione c’era anche l’attenzione morbosa dei media nei nostri confronti. Per fortuna il tempo aiuta, e la cosa non si è rivelata quel dramma che sembrava all’inizio. Ora Silvia sta bene, lavora nella mia agenzia”.

    Lei e Paolo poi hanno avuto Davide e Adele: “Davide è capitato e l’ho visto come un segnale, poi è arrivata Adele. Devo dire che il maschio è quello che ha sofferto un po’ di più, perché aveva appena un anno e mezzo di differenza con la sorella che aveva bisogno di tante attenzioni. Io da un certo punto ero sempre con lei, Paolo lavorava, quindi lui è stato cresciuto da mio padre e dalle tate. Dopo, con qualche senso di colpa, ho cercato di ridargli tutto. Anche ora le mie amiche mi prendono in giro: ‘Sei pazza di lui’”.

    La Bruganelli parla anche del rapporto con i primi due figli di Bonolis: “Quando l’ho conosciuto vivevano in America e io, essendo molto giovane, pensavo a costruire la nostra, di famiglia. Solo quando sono diventata madre mi sono resa conto di tante cose, e mi è venuto spontaneo far entrare quella famiglia lontana nella nostra. L’ho fatto per i miei figli, per Paolo e anche per loro, perché una famiglia allargata può essere un valore ma anche una guerra continua. Io e Paolo abbiamo sempre voluto che fossero tutti fratelli”. LEGGI TUTTO