More stories

  • in

    Federica Pellegrini incinta? Il suo pancino sulla nuova copertina di ‘Chi’: foto

    Anche il settimanale è convinto che la campionessa di nuoto sia in dolce attesa
    La quasi 35enne e il marito Matteo Giunta sul social non ufficializzano ma neppure smentiscono

    Federica Pellegrini a Ponza sfoggia un pancino sospetto e, dopo i gossip in Rete, arriva la copertina di Chi: è incinta? Il settimanale pare proprio certo: la campionessa di nuoto, 35 anni il prossimo 5 agosto, sarebbe in attesa del suo primo bebè, per la felicità sua e del marito, Matteo Giunta, 41 anni, suo ex allenatore.
    Federica Pellegrini incinta? Il suo pancino sulla nuova copertina di ‘Chi’
    Le forme leggermente più morbide della Divina attirano subito gli obiettivi dei paparazzi, Federica, però, sul social rimane al momento in rigoroso silenzio. Anche il suo sposo non parla. I due non ufficializzano la possibile gravidanza, ma neppure la smentiscono. 
    La Pellegrini si gode la sua estate con Matteo. Il 27 agosto la coppia festeggerà il primo anniversario di matrimonio, potrebbe farlo con una cicogna in volo e la voglia di famiglia sempre più forte. In questi giorni spensierati, tra Sabaudia, nella villa di Giovanni Malagò, che la ospita, e le isole pontine, gioca con i cani e le nipotine del presidente del Coni. Il seno leggermente più florido e il ventre leggermente arrotondato fanno subito pensare tutti a una maternità prossima, una notizia che tutti aspettavano.
    La foto della campionessa di nuoto, scattata a Ponza dal marito Matteo Giunta, che aveva immediatamente scatenato i gossip sulla gravidanza della quasi 35enne
    In questi giorni non c’è solo il mare e il relax. Fede sta girando l’Italia per promuovere il suo libro, “Oro”. Chi le sta accanto, come scrive il giornale, sussurra: “Non vede l’ora di tornare a casa e di stare tranquilla”. Magari proprio perché i primi mesi della gestazione l’affaticano molto e lei vuole preservare il bebè. Al momento tutto tace, i gossip, però, no. E diventano sempre più roboanti. LEGGI TUTTO