More stories

  • in

    Fuori ora “Wonder” di Shawn Mendes, un album che gli ha “insegnato la libertà”

    4 December 2020 Tra le uscite discografiche più attese di questo venerdì 4 dicembre c’è senza dubbio “Wonder”, nuovo album di Shawn Mendes. 14 canzoni – tra cui l’amatissimo duetto con Justin Bieber – che sono frutto di un lungo percorso personale fatto dall’artista canadese.

    In occasione dell’uscita del disco, Shawn ha pubblicato una lettera rivolta ai fan nella quale spiega cosa significa “Wonder” per lui.
    “Spero sinceramente che voi amiate questo album anche solo la metà di quanto lo ami io – scrive il cantante – ‘Wonder’ mi ha insegnato la libertà e come arrendermi alla magia dell’arte. Canzoni dal cuore e suoni di un altro tempo e mondo. Vi amo così tanto, grazie per il supporto per così tanti anni.”

    Shawn è cresciuto molto in questo ultimo anno anche grazie alla presenza costante di Camila Cabello. Ha spiegato più volte come la fidanzata lo abbia cambiato influendo positivamente su di lui in alcuni aspetti, ad esempio spingendolo a tenere contatti più stretti con la famiglia e gli amici, placando la sua ansia da palcoscenico o incoraggiandolo a essere fedele al tipo di musica che vuole fare.

    ph: getty images  LEGGI TUTTO

  • in

    Shawn Mendes ha spiegato come la sicurezza di Camila Cabello nel suo corpo lo abbia fatto sentire più a suo agio con sé stesso

    1 December 2020 Shawn Mendes ha già raccontato come Camila Cabello lo abbia cambiato influendo positivamente su di lui in alcuni aspetti, ad esempio spingendolo a tenere contatti più stretti con la famiglia e gli amici, placando la sua ansia da palcoscenico o incoraggiandolo a essere fedele al tipo di musica che vuole fare.
    Il canadese ora ha aggiunto un altro dettaglio in un’intervista con GQ, ovvero che la fidanzata gli ha insegnato a sentirsi più a suo agio nel proprio corpo.

    Prima di stare con lei, sentiva la pressione di apparire in forma smagliante: “A volte dormivo solo tre ore così mi potevo svegliare due ore prima solo per allenarmi”. Una voce dentro di lui gli diceva: “Se non ti alleni, perderai fan”.
    Parlando dello scrutinio di pubblico e media che a volte la 23enne subisce sul suo fisico, Shawn Mendes ha spiegato di aver notato la reazione di Camila e di aver preso appunti, imparando a non essere così rigoroso con sé stesso.
    “È così forte, così chiara, così fiduciosa nel suo corpo e così articolata ed empatica su quello degli altri, che ha davvero cambiato il modo in cui vedevo il mio. Ha cambiato la mia vita” ha detto il 22enne.
    Ha quindi capito che: “A volte è una decisione migliore dormire un po’ di più, piuttosto che sollevare pesi”.

    Recentemente è stata Camila Cabello a parlare della relazione con Shawn Mendes, spiegando che non è perfetta ma che proprio per questo è ancora più bella.
    ph: getty images LEGGI TUTTO

  • in

    Shawn Mendes ha rivelato che tutte le sue vecchie canzoni sono state ispirate a Camila Cabello

    23 November 2020 Camila Cabello è sempre stata fonte di ispirazione per Shawn Mendes, anche quando non erano una coppia e si conoscevano appena. Lo ha rivelato lui stesso nel documentario “In Wonder”, disponibile su Netflix.

    In una preview di “In Wonder” si sente l’artista canadese raccontare che tutte le sue vecchie canzoni parlavano di Camila, compresa la famosissima “Treat You Better”.
    “Eravamo a New York e a un tratto una mia canzone è passata in radio o qualcosa del genere – spiega Shawn – ed è venuto fuori che quella canzone parlava di Camila. Così le ho detto tipo ‘Sì, parla di te. Tutto parla di te. Tutte le canzoni sono sempre state su di te’. Lei mi ha risposto una cosa tipo ‘In che senso?’ e io ‘Tutte le canzoni che ho scritto parlavano di te, Treat You Better, tutte quante! E lei ha reagito tipo ‘Oh mio Dio”‘. Non lo aveva mai saputo! Per tutto questo tempo ho pensato se ne fosse accorta.”
    Il cantante continua:
    “Non penso sarò mai in grado di scrivere canzoni che rendano giustizia ai sentimenti che provo per Camila. Credo sia tipo quando vedi la luna o le stelle e provi a fare una foto con il tuo iPhone ma non ci riesci, non vengono bene, perché certe cose non possono essere catturate.”

    Find someone who talks about you the way Shawn Mendes talks about Camila Cabello(📽️: Shawn Mendes: In Wonder) pic.twitter.com/V0I4cpNDFg
    — Netflix (@netflix) November 19, 2020

    Shawn e Camila sono insieme da circa un anno e mezzo, ma si conoscono da molto più tempo. Dal 2014, quando entrambi aprivano i concerti del Live On Tour di Austin Mahone. Shawn aveva appena pubblicato il singolo “Life Of The Party” e Camila era nel pieno della sua carriera con le Fifth Harmony. 
    In una recente intervista rilasciata a Elton John per il magazine VMan, Shawn ha parlato anche di Camila, dicendo che per la prima volta è davvero innamorato.

    ph: getty images  LEGGI TUTTO

  • in

    Justin Bieber ha scritto delle parole bellissime per Shawn Mendes per ringraziarlo di averlo voluto in “Monster”

    22 November 2020 A seguito dell’uscita della loro prima collaborazione insieme, Justin Bieber ha voluto usare i suoi profili social per ringraziare pubblicamente Shawn Mendes per averlo voluto in “Monster”.
    “Che essere umano grandioso – ha scritto la pop star di “Holy” su Instagram taggando il collega – Grazie per avermi permesso di prender parte a questa canzone con te.”

    La risposta di Shawn al bellissimo messaggio di Justin non è tardata ad arrivare. “Sei il più gentile di tutti – ha commentato – grazie di essere così gentile e amorevole.”
    [embedded content]
    In un’intervista fatta dal leggendario Elton John per il magazine VMan, Shawn Mendes ha raccontato quanto “Monster” abbia contribuito a far nascere una bella amicizia con Justin.
    “Ho chiamato Justin e gli ho detto: ‘Ho questa canzone e significa molto per me. Se significa qualcosa di serio anche per te e vuoi metterci qualcosa di tuo, di vero, per favore sii parte di questo con me.’ E lo ha fatto. Da allora, siamo diventati più vicini che mai. A volte penso che la musica arrivi per un motivo più grande, che, per me in questo caso, è creare una canzone per ispirare le persone, ma anche creare un’amicizia che non c’era prima.”
    Per leggere il resto dell’intervista clicca qui!
    ph: particolare copertina singolo “Monster” LEGGI TUTTO