More stories

  • in

    Miley Cyrus ha spiegato perché è finita con Liam Hemsworth, anche se lo amerà “per sempre”

    3 December 2020 È passato più di un anno dal divorzio tra Miley Cyrus e Liam Hemsworth, e adesso la cantante ha spiegato meglio le ragioni dietro alla fine del loro matrimonio.
    Si erano sposati a dicembre 2018, dopo essersi conosciuti sul set di The Last Song nove anni prima. Nell’estate 2019, avevano annunciato la separazione, finalizzata all’inizio del 2020.

    via GIPHY
    In un’intervista con The Howard Stern Show, la 28enne ha iniziato ricordando il fatto che la loro casa era bruciata negli incendi in California del novembre 2018.
    “Stavamo insieme da quando avevo 16 anni. La nostra casa è bruciata. Eravamo fidanzati ufficialmente, anche se non so se avessimo mai pensato di sposarci, ma quando abbiamo perso la nostra casa a Malibu… Se ascolti la mia voce prima e dopo l’incendio, è così diversa perché quel trauma ha influito sulla mia voce”.
    Nel momento dell’incendio, Miley Cyrus si trovava dall’altra parte del mondo: “Ero in Sudafrica, quindi non potevo tornare a casa. I miei animali sono stati legati a un palo in spiaggia. Ho perso tutto. Avevo delle polaroid di Elvis scattate dalla prima fila, che mi hanno passato alcune nonne. Divento sempre amica delle nonne dei miei amici così posso avere delle cose degli artisti che amo”.

    “Avevo così tanto e non c’era più niente, ogni canzone che avessi mai scritto si trovava in quella casa. Tutte le mie foto che mi avevano dato i miei genitori, tutti i miei copioni, ho perso tutto. E così, cercando di rimettere tutto insieme, invece di dire: ‘Oh la natura ha fatto qualcosa che io non potevo fare per me stessa, mi ha forzato a lasciar andare’, mi sono messa a correre verso il fuoco. Cosa che non è anormale, un sacco di animali lo fanno e finiscono per morire, come i cervi nella foresta”.
    “Sei attratto da quel calore. Io sono una persona intensa e non volevo farmene una ragione, non volevo andare. Mi sono chiesta: ‘A cosa potrebbe servire tutto questo?’. Mi sono aggrappata a quello che era rimasto di quella casa, che eravamo io e lui. E lo amo davvero e l’ho amato molto, molto, molto, lo amerò per sempre”. Un mese dopo l’incendio, erano diventati marito e moglie.
    Ma qualcosa si era spezzato e Miley Cyrus ha raccontato che “c’erano troppi conflitti”: “Quando torno a casa, voglio sentirmi bene con qualcuno. Non torno per il dramma o per litigare”.

    Dopo la fine del matrimonio con Liam Hemsworth, l’artista aveva avuto una breve relazione con Kaitlynn Carter e poi una più lunga, di una decina di mesi, con Cody Simpson. Attualmente è single e recentemente ha spiegato come ha guarito il suo cuore spezzato dopo il divorzio.
    L’attore frequenta la modella Gabriella Brooks da circa un anno.
    ph: getty images LEGGI TUTTO

  • in

    Le star che stanno celebrando Elliot Page e il suo coming out come trans

    2 December 2020 Sono tante le celeb che stanno mandando amore e sostegno a Elliot Page.
    “Voglio condividere con voi che sono trans, i miei pronomi sono lui/loro e il mio nome è Elliot” ha fatto sapere l’attore in un messaggio social, in cui ha affrontato anche il tema delle discriminazioni contro la comunità transgender. 

    La star 33enne canadese, prima nota come Ellen Page, ha recitato in film come Juno (performance valsa una candidatura agli Oscar), Inception e X-Men e nella serie The Umbrella Academy.
    Nel 2018 ha sposato la ballerina Emma Portner. Proprio Emma è stata tra le prime a celebrare il coming out: “Sono così orgogliosa di Elliot Page – ha scritto, ripostando il suo messaggio – Trans, queer e persone non binarie sono un regalo a questo mondo. Chiedo pazienza e privacy ma anche che vi uniate a me in un fervente supporto della vita dei trans ogni singolo giorno. L’esistenza di Elliot è un regalo. Brilla dolce E. Ti amo così tanto”.

    Miley Cyrus, Ellen DeGeneres e altre celebrities hanno commentato il post di Elliot o ripostato aggiungendo un loro messaggio, ecco cos’hanno scritto:
    Miley Cyrus: “Elliot comanda!”
    Ellen DeGeneres: “Mando amore al mio amico Elliot Page. Tu mi ispiri con la tua forza, coraggio e onestà”.
    Anna Kendrick: “Le parole di Elliot Page sono così belle ed eloquenti, mi sta ricordando che tutti possiamo essere coraggiosi e gioiosi, anche quando le cose sono spaventose. Specialmente quest’anno, quel reminder è un regalo”.

    Elliot Page’s words here are so beautiful and so eloquent, and he is reminding me that we can all be brave and joyful, even when things are scary. And this year especially, that reminder is such a GIFT. Sending them love/praise/gratitude/well-wishes etc etc etc etc ❤️❤️❤️ https://t.co/BX6DRXHzmz
    — Anna Kendrick (@AnnaKendrick47) December 1, 2020

    Alyssa Milano: “Grazie per questo, Elliot”.
    L’account di The Umbrella Academy: “Così orgogliosi del nostro supereroe! Ti amiamo Elliot!”.
    Hugh Jackman: “Supporto pienamente Elliot Page. Applaudo il tuo coraggio e autenticità. Tanto amore HJ”.
    Ian McKellen: “Grazie Elliot per aver condiviso il tuo percorso con il mondo. La tua è una voce che ha bisogno di essere ascoltata, di incoraggiare ed educare noi tutti”.
    Tyler Oakley: “Ti mando così tanto amore Elliot Page. Grazie per essere te”.

    sending so much love, @TheElliotPage!! thank you for being you. https://t.co/FNZygg4ohu
    — tyler oakley (@tyleroakley) December 1, 2020

    ph: getty images LEGGI TUTTO

  • in

    Miley Cyrus: le opinioni dei fan sul nuovo album “Plastic Hearts”

    27 November 2020 L’attesa è finalmente finita: da oggi, venerdì 27 novembre, il nuovo album in studio di Miley Cyrus “Plastic Hearts” è disponibile ovunque! Si tratta del primo disco “rock” della cantante, è formato da 12 brani, tra cui le collaborazioni con Billy Idol, Joan Jett e Dua Lipa.

    Abbiamo dato un’occhiata su Twitter per sapere cosa ne pensano del progetto i fan della più rock delle pop star.
    Di seguito trovi alcune opinioni su “Plastic Hearts”:

    Plastic Hearts il nuovo album di Miley Cyrus è un capolavoro, e spero che abbia il successo e il riconoscimento che merita.#PLASTICHEARTS pic.twitter.com/t6QaIOs3Rw
    — Denise. •Almightygirls¹ᴰ• (@itsdenisepisano) November 27, 2020

    Plastic Hearts il nuovo album di Miley Cyrus è un capolavoro, e spero che abbia il successo e il riconoscimento che merita.#PLASTICHEARTS pic.twitter.com/t6QaIOs3Rw
    — Denise. •Almightygirls¹ᴰ• (@itsdenisepisano) November 27, 2020

    Non si sta parlando abbastanza di questo capolavoro che ha creato Miley Cyrus. #PLASTICHEARTS pic.twitter.com/t0DuJClkH7
    — Denise. •Almightygirls¹ᴰ• (@itsdenisepisano) November 27, 2020

    Oggi buongiorno solo al nuovo capolavoro di Miley Cyrus nonché uno degli album più belli del 2020 #PLASTICHEARTS pic.twitter.com/11HjwkafhD
    — Lᴏʀᴇ 🏳️‍🌈 (@tanniwski_) November 27, 2020

    Miley ha sfornato un capolavoro e nessuno mi convincerà del contrario #PLASTICHEARTS
    — cris 🎄 (@criswift) November 27, 2020

    #PLASTICHEARTS È UNO DEGLI ALBUM PIÙ BELLI DEL 2020 pic.twitter.com/1yHodCAfba
    — i’m francesco 🏳️‍🌈 💅 (@ducafransua) November 27, 2020

    Un album PAZZESCO. #MileyCyrus grazie per averci dato questo capolavoro. #PLASTICHEARTS @MileyCyrus pic.twitter.com/L0lshwwokw
    — SOCIAL Patico (@NathanDelMare) November 27, 2020

    Plastic heart mi ha fatto viaggiare ovunque, letteralmente dal paradiso all’inferno, per poi sentire il richiamo di casa con Golden G Sting.Love u Miley#PLASTICHEARTS
    — CHRIS // PLASTIC HEARTS OUT NOW (@demoscopico22) November 27, 2020

    ho ascoltato per ora solo le prime le tracce e quello che ho da dire è: 🔥🔥🔥 tutto pazzesco #PLASTICHEARTS
    — Lady Marmelade (@strawfield01) November 27, 2020

    Non ho mai seguito Miley ma ho ascoltato l’album e SONO SALTATA UNO DEI MIGLIORI DEL 2020 SONO INNAMORATISSIMA #PLASTICHEARTS
    — 𝒄𝒐𝒏𝒇𝒆𝒕𝒕𝒊 (@avdorselena) November 27, 2020

    chi come me sta piangendo ascoltando Angels Like you? #PLASTICHEARTS
    — Debora Stoessel☁️ (@DDeboradolce) November 27, 2020

    Gli altri album di Miley non mi facevano impazzire come i primi, ma #PLASTICHEARTS è qualcosa di stupendo 😍
    — Francis 🌈 (@greatescapef) November 27, 2020

    L’album di Miley è ancora più bello se pensi che ogni singola canzone è stata scritta da lei cioè raga sono senza parole #PLASTICHEARTS
    — ilaria 2.0 🔆 (@flowyrus) November 27, 2020

    raga finalmente un album degno di essere allo stesso livello dell’iconic bangerz. #PLASTICHEARTS
    — 313T23 (@debnmcyrus) November 27, 2020

    Gimme what I Want semplicemente una delle migliori dell’intera discografia di Miley#PLASTICHEARTS
    — CHRIS // PLASTIC HEARTS OUT NOW (@demoscopico22) November 27, 2020

    Ho ascoltato tutto l’album di Miley, mette una carica pazzesca ed è sicuramente uno dei migliori! 🎉Spero raggiunga il successo che merita.. 👑#PLASTICHEARTS
    — Giulia94🎄🌠 (@mflyrus) November 27, 2020

    A proposito di “Plastic Hearts”, Miley ha raccontato:
    “Ho iniziato questo album più di 2 anni fa – ha scritto Miley in una lunga lettera ai fan – Pensavo di aver capito tutto. Non solo il disco con le sue canzoni e suoni, ma tutta la mia fottuta vita. Ma nessuno controlla un ego come la vita stessa. Proprio quando pensavo che il corpo del lavoro fosse finito… è stato TUTTO cancellato. Compresa la maggior parte della rilevanza musicale. Perché TUTTO era cambiato. La natura ha fatto quello che ora vedo come un favore e ha distrutto ciò che non potevo lasciare andare per me stessa. Ho perso la mia casa in un incendio, ma mi sono ritrovata tra le sue ceneri.
    Fortunatamente i miei collaboratori avevano ancora la maggior parte della musica andata bruciata su computer pieni di canzoni per la serie di EP su cui stavo lavorando in quel momento. Ma non mi è mai sembrato giusto pubblicare la mia “storia” (ogni disco è un’autobiografia continua) con un enorme capitolo mancante.
    Se fosse un capitolo del mio libro immagino che lo chiamerei “L’inizio” anche se di solito quando qualcosa è finito lo chiamiamo “La fine”. Ma era tutt’altro.”

    ph: getty images  LEGGI TUTTO

  • in

    Dua Lipa: da Elton John a Miley Cyrus, tutti gli ospiti dell’evento virtuale “Studio 2054”

    26 November 2020 Manca sempre meno a “Studio 2054”, lo show virtuale a 360° che Dua Lipa terrà in streaming su LIVEnow venerdì 27 novembre.

    A pochi giorni dell’evento, sono stati svelati tutti gli special guest che si uniranno alla pop star in questa serata unica nel suo genere.
    Eccoli in ordine alfabetico:
    AngeleBad BunnyElton JohnFKA TwigsJ BalvinKylie MinogueMiley CyrusTainy
    Molti di questi artisti hanno recentemente realizzato super collaborazioni con Dua, come “Fever” feat Angele, “Un dia (one day) feat J Balvin, Bad Bunny e Tainy e “Prisoner” feat Miley Cyrus. 
    Altri invece hanno espresso pubblicamente la loro ammirazione per la cantante di “Future Nostalgia”, come hanno fatto Kylie Minogue ed Elton John. Quest’ultimo in una diretta Instagram con Dua ha dichiarato:
    “Hai fatto probabilmente uno degli album più belli dell’anno. Future Nostalgia coglie perfettamente lo spirito del tempo e quello di cui la gente ha bisogno ora. La gente vuole ascoltare musica che diverta e ogni canzone dell’album è fantastica. Lo ascoltiamo in continuazione, i miei ragazzi lo adorano, e anche David, e io mi voglio congratulare con te perché sei stata la prima. È un album strepitoso, ci sono tre hit sensazionali e ora Levitating, che è la mia traccia preferita per inciso, sta esplodendo in tutte le classifiche. Quindi tanti complimenti perché è una vera boccata d’aria fresca ascoltare qualcuno che fa ancora della grande dance music…dall’inizio alla fine dell’album.”

    Per partecipare a “Studio 2054” non devi fare altro che collegarti al sito dualipa.com e seguire le istruzioni per acquistare i biglietti già disponibili in prevendita. Il concerto sarà trasmesso in diversi scaglioni: il primo stream in Italia sarà visibile alle ore 21.30 del 27 novembre.
    ph: ufficio stampa  LEGGI TUTTO