More stories

  • in

    Leonardo DiCaprio e Ariana Grande hanno applaudito il salvataggio delle tartarughe dall’ondata di freddo in Texas

    19 February 2021 Leonardo DiCaprio e Ariana Grande amano gli animali e sono due tra le star che più spesso usano le proprie piattaforme per sensibilizzare sul mondo della fauna e sui rischi che corre davanti al cambiamento climatico.
    A questo proposito, entrambi sono rimasti molto colpiti dal salvataggio delle tartarughe marine dall’ondata di freddo in Texas e hanno portato questa storia all’attenzione dei fan.
    In questi giorni una tempesta artica ha colpito lo Stato americano e le tartarughe si sono trovate a rischio assideramento quando le temperature del Golfo del Messico sono calate pericolosamente. Così le guardie faunistiche del Texas Parks e Wildlife department, insieme ad alcuni volenterosi abitanti, le hanno tratte in salvo dalle acque gelide caricandole su un’imbarcazione.

    Leonardo DiCaprio ha condiviso il post dell’ente pubblico Texas Parks and Wildlife, in cui si racconta che “le tartarughe marine vengono ora portate in strutture di riabilitazione e torneranno nella natura quando il meteo si scalderà”.
    “Perché non lasciare che la natura faccia il suo corso? – si spiega ancora – Perché le tartarughe marine sono una specie a rischio. E i canali profondi creati dagli umani per le imbarcazioni potrebbero spingerle ad avventurarsi più in profondità nelle baie e più lontano dalla sicurezza del Golfo”.
    Ariana Grande ha notato il repost di Leonardo DiCaprio e ha sua volta lo ha condiviso nelle Stories, aggiungendo la scritta “wow” e l’emoji di un cuore giallo.
    ph: getty images LEGGI TUTTO

  • in

    Puoi sbarcare anche tu su Marte con i biglietti virtuali della NASA (e altre cose curiose che trasporta Perseverance)

    18 February 2021 La navicella della NASA partita il 30 luglio scorso è quasi arrivata a Marte, dove farà atterrare il rover Perseverance stasera verso le 21:55 ora italiana.
    Si tratta di un robot con le ruote, che esplorerà la superficie e scaverà nel suolo del Pianeta Rosso raccogliendo campioni per trovare possibili tracce di vita passata e capire se è un ambiente favorevole alla nascita di nuova vita.
    Ma Perseverance è anche un contenitore di messaggi e di omaggi speciali: ad esempio una placca ispirata a quelle delle sonde Pioneer partite nel 1972 e 1973, con i disegni del Sole, della Terra e di Marte e con la scritta “Esplorare come uno” in codice morse.
    In quella placca sono stati inseriti tre microchip in cui sono contenuti quasi 11 milioni di nomi di persone (10.932.295 per l’esattezza): sono coloro che hanno partecipato all’iniziativa Send Your Name To Mars.
    Attraverso il sito della NASA, si lascia il proprio nome, cognome e nazionalità: così si riceve un biglietto virtuale per le missioni spaziali e così i propri dati vengono spediti nello spazio. La navicella con Perseverance è già partita, ma puoi prenotare un posto virtuale per le prossime missioni.

    When I land on Mars I won’t be alone. Riding with me are nearly 11 million Boarding Pass holders whose names are onboard.Get your pass or sign up for the next mission to Mars as we #CountdownToMars landing on Feb 18. https://t.co/P1ta0Ojq6T pic.twitter.com/FimiAEsOt2
    — NASA’s Perseverance Mars Rover (@NASAPersevere) February 1, 2021

    Nei microchip ci sono anche 155 saggi di altrettanti studenti che avevano aderito al contest per dare un nome al rover. Il concorso era stato vinto da Alex Mather, un ragazzo della Virginia che frequenta le scuole medie.
    Perseverance porta un tributo ai lavoratori in prima linea nella pandemia covid-19: una placca in alluminio montata sul lato sinistro con il bastone di Asclepio – simbolo della medicina – con la Terra sulla cima.
    C’è anche un pezzo di Marte che ritorna su Marte: un meteorite del Pianeta Rosso che era stato portato sulla Stazione Spaziale Internazionale e ora va di nuovo a casa.
    E ancora una meridiana decorata con le prime forme di vita della Terra, dagli organismi unicellulari a una felce, dai dinosauri all’umo.
    Puoi vedere questi easter eggs nella slideshow:

    Puoi seguire lo sbarco di Perseverance su Marte in diretta sul canale YouTube della NASA.
    ph: getty images LEGGI TUTTO