in

Telefonia, più dati e tanti sconti: arrivano le proposte estive degli operatori mobili

Ci bastano circa 9 euro al mese per fare tutto quello vogliamo fare su internet, in viaggio, quest’estate. Persino seguire la nostra serie tv preferita o lo sport in streaming, perché l’altra buona notizia è che i GB offerti ora dagli operatori sono tantissimi. In media circa 200 in un mese. Secondo i dati Netflix un’ora di serie pesa circa 3 GB, quindi non dovremo preoccuparci di esaurire il monte incluso nel canone.

Sono le evidenze emerse nel nuovo studio dell’osservatorio SosTariffe.it, che registra un forte miglioramento dei prezzi e dei GB rispetto all’estate 2021.

Non solo. “Lo scorso anno le compagnie scommettevano tutto sul traffico dati e talvolta su servizi di streaming. Quest’anno, invece, sono i bonus aggiuntivi il vero terreno della contesa tra gli operatori per accaparrarsi i nuovi clienti che possono contare su tante nuove proposte e vantaggi anche a tempo indeterminato”, si legge nello studio.

Le tariffe

I pacchetti disponibili presentano un canone medio mensile di 8,65 euro, stima SosTariffe.it. Gli operatori quindi hanno ulteriormente tagliato i prezzi (-13%) rispetto a luglio del 2021, quando i canoni avevano già un prezzo scontato a 9,93 euro. Con meno di 10 euro ogni mese possiamo contare su una dotazione che comprende minuti ormai sempre illimitati, come lo scorso anno, ma meno sms, che da 2183 calano a 1533 (-30%).

I GB

I GB sono sempre di più, come detto. Dai 74 al mese dell’estate 2021 ora si è passati ad una quantità di GB più che raddoppiata: 121 Giga ogni mese (circa il 64% in più). A questi si aggiungono inoltre i GB inclusi in promozione per chi si abbona in questo periodo: a luglio 2021 erano 126, ora sono ben 221 GB (circa il 75% in più). “Con meno di 10 euro, quindi, possiamo contare su un traffico dati in grado di soddisfare le esigenze di connettività della maggior parte degli utenti”.

I bonus

Ultimo pilastro della strategia degli operatori, e la novità qualitativa di quest’estate: i bonus inclusi: benefit significativi, di tipologie diverse, che consentono di ottenere vantaggi anche a tempo indeterminato e non solo strettamente collegati al periodo estivo”.

Ad esempio: la possibilità di acquistare smartphone 5G a rate con condizioni agevolate e di accedere a Giga aggiuntivi disponibili a tempo indeterminato e non solo per il periodo estivo. Da notare anche offerte con ricariche o mesi gratis.

Qualche esempio di offerta

A una analisi più di dettaglio, gli operatori virtuali si confermano i più economici, mentre gli altri tendono ad avere più bonus aggiuntivi, come smartphone a prezzi scontati, la possibilità di navigare in 5G e una quantità di GB molto elevata.

Ho, Spusu, Kena, Very danno 50 GB a 5,99 euro al mese. Si sale a 150 GB per 7,95 euro con Fastweb, che a differenza degli altri ci mette anche il 5G in questo prezzo. Chiamate incluse.

L’offerta Tim SuperGiga raddoppia per tre mesi, 100 GB a 9,99 euro e 200 a 14,99. È un’offerta solo gigabyte, da usare quindi solo per navigare nella casa al mare o in montagna. Analoga l’offerta wifi ricaricabile di Vodafone, 49,99 euro che includono 300 GB al mese per tre mesi. Idem la summer card Wind 3, 19,99 euro per tre mesi per 150 GB al mese; 24,99 euro per 250 GB; e la Flash Dati di Iliad, 300 GB per 13,99 euro al mese.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Eco tips dal Jova Beach Party: mai un frigo troppo freddo

Il sondaggio Demos: l’avanzata di Fdi e Pd nell’Italia orfana di Draghi e in ansia per il carovita