in

Le Borse di oggi 13 maggio. Powell rassicura i mercati, listini Ue positivi. Rimbalza il Bitcoin, a picco TerraUSD

MILANO – Le Borse europee ripartono in rialzo nell’ultima seduta della settimana, rassicurate dalle parole del presidente della Fed Jerome Powell. Ieri il capo della banca centrale Usa ha detto che a proposito dei rialzi dei tassi previsti per le prossime riunioni, un aumento di 50 punti è “appropriato”, escludendo quindi un più massiccio e temuto incremento di 75 punti. L’Europa si proietta così tutta al rialzo. Milano sale dello 0,95%, Londra cresce dello 0,73%, Francoforte dello 0,49% e Parigi dello 0,59%. Positive anche le Borse asiatiche, galvanizzate anche dall’annuncio del parziale allentamento del lockdown a Shanghai. Gli indici cinesi si avviano quindi a chiusura in buon rialzo mentre Tokyo ha concluso gli scambi a +2,64%.

L’ottovolante delle criptovalute. Risale Bitcoin, crollo TerraUSD e Luna

Le criptovalute restano ancora protagoniste delle scena finanziaria. Dopo il tracollo degli ultimi giorni oggi le principali valute digitali rimbalzano nettamente con Bitcoin che riguadagna quota 30 mila dollari. Non va meglio alla stablecoin TerraUSD e al suo token associato Luna i cui valori si sono pressoché polverizzati negli ultimi giorni. La prima questa mattina si posiziona a 11 centesimi, lontanissima dalla parità con il dollaro assicurata fino a qualche giorno fa e  lo stesso vale per Luna, arrivata a toccare il minimo 0.000136 dollari.

Changpeng Zhao rilancia Binance in Italia: “Nelle cripto tanta speculazione, le regole ora servono”

di

Filippo Santelli

11 Maggio 2022

Sul fronte delle valute “tradizionali”, l’euro apre poco mosso sul filo di 1,04 dollari. La moneta unica passa di mano a 1,0387 dollari. Euro in rialzo sullo yen a 133,61 e dollaro/yen a 128,64

Risale il petrolio, gas in calo

In attesa di un accordo in sede europea per l’embargo al petrolio russo le quotazioni del greggio risalgono forti anche delle attese per una ripresa delle attività in Cina dopo l’ultima fiammata pandemica.Il Wti del Texas di riferimento passa di mano  a 107,5 dollari al barile, in rialzo dell’1,31% mentre il Brent del mare del Nord sale dell’1,56% a 109,11 dollari al barile. l prezzo del gas in Europa si mostra in calo  in avvio di giornata. L’indice di riferimento del prezzo spot, ovvero i future ad Amsterdam si muovono attorno ai 104 euro al MWh segnando un flessione del 2,44%


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Dl Ucraina bis: Senato conferma fiducia con 178. Draghi aggiorna ministri su missione Usa

L'abito è sostenibile se lo si indossa almeno 100 volte