in

Roma: uomo muore per un incidente stradale a San Cesareo



Giovanni è il nome del 42enne che ha perso la vita oggi in un tragico incidente a Roma, precisamente a San Cesareo.

A causa di uno scontro fra la sua moto e una vettura, è stato sbalzato violentemente sull’asfalto.

Giovanni Panzironi muore per incidente stradale

I social sono in queste ore tempestati delle immagini del 42enne romano che ha perso la vita in un incidente stradale a via della Noce nella frazione di San Cesareo.

La tragedia è avvenuta oggi e il ragazzo è morto sul colpo, infatti i paramedici hanno provato a lungo a rianimarlo ma senza successo.

A rimanere coinvolti nel sinistro sono stati due mezzi, ovvero la moto guidata da Giovanni Panzironi e una vettura. La dinamica è al vaglio delle forze dell’ordine, che stanno ricostruendo quanto accaduto, anche grazie alle telecamere della zona e alle testimonianze degli altri automobilisti, gli stessi che hanno allertato i soccorritori.

L’ambulanza è corsa sul posto ma purtroppo il ragazzo era già morto, mentre l’automobilista, visibilmente sotto shock, è stato ascoltato a lungo dagli agenti dopo essere stato accompagnato in ospedale per alcuni accertamenti.

La dinamica

Secondo i primi dettagli emersi, Giovanni stava viaggiando sulla sua moto e si trovava lungo la strada in provincia di Roma quando ancora per cause non chiare, un’auto lo ha colpito in pieno.

Dopo l’impatto, il motociclista è caduto a terra e la gravità dei traumi multipli riportati non gli ha lasciato scampo. Ora starà agli agenti ricostruire con esattezza quando accaduto.

Per quanto riguarda il conducente, è stato medicato sul posto e sottoposto agli esami alcolemici e antidroga, di cui i risultati si avranno nelle prossime ore. In seguito è stato accompagnato in ospedale per accertamenti mentre nel luogo del sinistro si procedeva con la rimozione dei veicoli, della salma e la messa in sicurezza della zona.

I messaggi di affetto

Giovanni Panzironi era molto amato e sui social si sono intervallati i messaggi dei suoi amici e di quanti lo conoscevano, per esprimere condoglianze e affetto.

Anche il sindaco Alessandra Sabelli è intervenuto parlando a nome dell’amministrazione comunale di San Cesareo, la quale si stringe al dolore dei familiari.

“una giovane vita spezzata in maniera tragica. esprimiamo vicinanza al dolore dei familiari per la grave perdita che ci ha lasciato impotenti”.

Incidenti sulla Tuscolana

Non è l’unico incidente stradale della giornata di oggi nella Capitale, infatti nell’affollata via Tuscolana c’è stato un tamponamento a catena che ha coinvolto 11 veicoli.

Ci troviamo all’altezza del cavalcavia di via Anagnina ma fortunatamente nonostante l’alto numero di automobilisti e mezzi coinvolti, non sono state registrate vittime ma solo dei feriti.

Come a San Cesareo, il tratto è rimasto chiuso per diverse ore in modo da agevolare i rilievi delle autorità e procedere con la rimozione dei veicoli incidentati.

In entrambi i casi si sono formate lunghe code e ci sono stati dei disagi alla circolazione, segnalati tempestivamente dal servizio Luceverde.


Fonte: https://www.nanopress.it/s/cronaca/feed/


Tagcloud:

Valditara: stop al reddito di cittadinanza per chi interrompe gli studi

Ucciso dal padre mentre dorme, Valerio Pesce muore a 28 anni: “Non ce la facevo più, ero esasperato”