in

Covid Italia, il bollettino del 12 agosto 2022: 26.693 nuovi casi e 152 morti

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati 26.693 i nuovi casi di Covid (28.433 ieri) e 152 i morti (130 ieri). È quanto emerge dai dati del Ministero della Salute.

Sono 177.819 i tamponi processati (189.141 ieri), tra molecolari e antigenici, che fanno rilevare un tasso di positività al 15%, stabile rispetto a ieri. In calo ricoveri (-315 su ieri per un totale di 8.043) e terapie intensive (-15 su ieri per un totale di 306).

Le persone attualmente positive sono 914.928 di cui 906.579 in isolamento domiciliare. La conta delle vittime dall’inizio della pandemia è arrivata a 173.853 decessi.

La regione con più nuovi casi Covid è il Veneto 3.204 (ieri 3.245), seguito da Lombardia 2.975 (ieri 3.224), Campania 2.290 (ieri 2.571), Sicilia 2.212 (ieri 2.446) e Lazio 2.16 (ieri 2.361). I casi totali dall’inizio dell’epidemia salgono a 21.455.291. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 51.821  per un totale che sale a 20.366.510. Gli attualmente positivi nelle ultime 24 ore sono 914.928, di cui 906.579 in isolamento domiciliare.

Costa: rivedere entro fine agosto regole isolamento asintomatici

“Spero che entro la fine di agosto siano riviste le regole per l’isolamento dei positivi al Covid asintomatici”, dice il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, ospite di ‘TimeLine’ su SkyTg24 commentando i dati epidemiologici che “dimostrano che ci stiamo avvicinando ad una fase di convivenza con il virus” che dimostra “il passaggio dalla fase epidemica a quella endemica”.

Iss: incidenza ancora giù a 365 da 533, Rt a 0,81 da 0,90

Scendono ancora questa settimana l’indice di trasmissibilità Rt e l’incidenza dei casi di Covid-19 in Italia: l’incidenza settimanale a livello nazionale è infatti pari a 365 casi ogni 100.000 abitanti (05/08/2022 -11/08/2022) rispetto a 533 casi ogni 100.000 abitanti della scorsa settimana.(29/07/2022 -04/08/2022). In calo anche l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici  che, nel periodo 20 luglio – 2 agosto 2022, è stato pari a 0,81 (range 0,78-0,85), in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando era pari a 0,90. Lo evidenzia il monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute.

Iss: intensive dal 3,6% al 3,2; reparti al 13% sotto soglia

Continua la riduzione del tasso di occupazione in terapia intensiva dei malati di Covid: scende al 3,2% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 11 agosto) rispetto al 3,6% ( dato al 4 agosto). Anche il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 13,0% (dato all’11 agosto) rispetto al 15,2%  del 4 agosto, scendendo così sotto la soglia di allerta fissata al 15%. Lo indica il monitoraggio settimanale.

Iss: in italia variante Omicron al 100%, Ba.5 predominante al 90,8%

“In italia il 2 agosto scorso la variante omicron aveva una prevalenza stimata al 100%, con la sottovariante Ba.5 predominante”. Sono questi i risultati dell’indagine rapida condotta dall’Iss e dal ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Morte sul lavoro a Caltagirone: operaio folgorato durante un intervento di riparazione

Fatwa e taglia, la maledizione dei 'Versi Satanici'