in

Fracking, come funziona il sistema di estrazione di petrolio e gas naturale

Il “fracking” (o fratturazione idraulica) è una tecnica utilizzata per l’estrazione di petrolio e, in particolare, di gas naturale. Il suo sviluppo è diventato impetuoso una ventina d’anni fa, per soddisfare la crescente fame di energia del Pianeta. Ma il metano è riconosciuto ormai come uno dei fattori che più contribuiscono al riscaldamento globale e il fracking è finito sul banco degli imputati: le rilevanti perdite di gas provocate da questo tipo di estrazione alterano gravemente l’equilibrio ambientale.

Ma come funziona? Le perforazioni avvengono grazie a un impianto di trivellazione, che scende fino a 1.500-6.000 metri di profondità e raggiunge uno strato roccioso impermeabile, di solito d’argilla, il quale contiene gas di scisto. Con piccole esplosioni si aprono delle fratture, che vengono poi allargate pompando getti d’acqua, sabbia e sostanze chimiche a pressione abbastanza elevata da spezzare il terreno. Da lì il gas esce, confluisce nelle condotte di appositi pozzi e arriva in superficie.

L’uso del fracking ha registrato un’impennata soprattutto negli Usa e ha permesso alla politica energetica americana di affrancarsi dalla sempre più stringente dipendenza dai mercati esteri, oltre che dagli sbalzi di prezzo decisi dal cartello dei produttori petroliferi dell’Opec e dai nuovi sovrani del gas. Troppo forte e strategicamente pericolosa la supremazia di Russia, Qatar, Egitto e Paesi caucasici. Così gli impianti si sono moltiplicati, ma la loro rapida diffusione e il proliferare di società estrattive e finanziarie spesso non si sono accompagnati alla necessaria accuratezza nel gestire le fuoriuscite di metano. Le fughe dai pozzi, sfruttati e infine abbandonati, rappresentano una delle principali minacce per la Terra: il metano ha un potenziale inquinante in termini di effetto serra 25 volte maggiore di quello della CO2.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/ambiente/rss2.0.xml


Tagcloud:

Mobilità, Pa digitale, smart energy: a City Vision gli “Stati Generali delle città intelligenti”

Star Trek Discovery: puoi vedere i nuovi episodi della stagione 4 su Pluto TV