in

Papa: grazie a Dio per la solidarietà nata in pandemia

Papa Francesco, nell’omelia dei Vespri, richiama al valore della solidarietà, ancora più necessaria in questo tempo segnato dal Covid. “Questo tempo di pandemia – dice – ha accresciuto in tutto il mondo il senso di smarrimento. Dopo una prima fase di reazione, in cui ci siamo sentiti solidali sulla stessa barca, si è diffusa la tentazione del ‘si salvi chi può’. Ma grazie a Dio – sottolinea il Pontefice – abbiamo reagito di nuovo, con il senso di responsabilità. Veramente possiamo e dobbiamo dire ‘grazie a Dio’, perché la scelta della responsabilità solidale non viene dal mondo: viene da Dio; anzi, viene da Gesù Cristo, che ha impresso una volta per sempre nella nostra storia la ‘rotta’ della sua vocazione originaria: essere tutti sorelle e fratelli, figli dell’unico Padre”. 


Fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/politica_rss.xml

Covid Piemonte, 11.500 nuovi casi, ricoveri in crescita e 71.500 persone in isolamento

Covid, il bollettino del 31 dicembre: 144.243 nuovi casi e 155 i morti