in

In pensione con quota 100, quanto dura il tetto a 5000 euro per le collaborazioni?

Gentile lettore, la percezione di Quota 100 inibisce la percezione dei redditi di lavoro fino al compimento dell’età della pensione di vecchiaia (determinabile tempo per tempo in base ad anno di nascita e speranza di vita). La soglia di cumulabilità di euro 5.000 riguarda i soli redditi di lavoro autonomo occasionale ex art. 67 TUIR. Nel caso di specie, invece, i diritti di autore danno luogo a reddito di lavoro autonomo ordinario, non cumulabile e che comporta la perdita di tutte le rate di pensione dell’anno in cui si percepisce tale reddito cumulabile, cui non si applica la soglia di tolleranza di euro 5.000 annui. Sul tema si rimanda alla Circolare Inps n. 117/2019, par. 1.1, penultimo punto.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Caso Eitan, l'esperto di diritto israeliano: “Il destino del bambino deciso da procedure separate”

Il panda non è più una specie a rischio di estinzione: ma le minacce persistono