in

Vaccini, Usa: via libera a esportazioni Pfizer prodotti in America

L’amministrazione Biden sosterrà l’iniziativa di Pfizer di iniziare ad esportare dosi di vaccino per il Covid prodotte negli Stati Uniti, in quello che è un allentamento della stretta americana sulla produzione statunitense di vaccini. Lo riporta l’agenzia Bloomberg. I governi di Messico e Canada hanno annunciato la scorsa settimana che riceveranno dosi di Pfizer dagli Stati Uniti: si tratta della prima volta che vaccini made in Usa sono consegnati a qualcuno che non sia il governo americano.

“Siamo felici di vedere che stanno lavorando con altri Paesi per aiutarli a soddisfare il fabbisogno di forniture”, ha dichiarato a Bloomberg, Jeff Zients, coordinatore della task force della Casa Bianca contro la pandemia.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 3 maggio: 5.948 nuovi casi e 256 morti

Vivendi e Mediaset firmano la pace: i francesi fuori dal Biscione in 5 anni