in

Università, arriva la riforma. Ed è scontro sui concorsi

ROMA – La prossima settimana la Camera inizierà a discutere il progetto di riforma dell’arruolamento universitario – quello pre-ruolo, dello dei ricercatori per intenderci – e la discussione si alza sulla questione dei concorsi pubblici. Il testo della proposta di legge, incardinata ai tempi del Conte uno e quindi monopolio dai Cinque stelle, ha trovato un forte ostacolo nel comma che sosteneva: “Nei concorsi universitari si può introdurre l’indicazione di un profilo sulla base dell’attività di ricerca e della didattica nei macrosettori”.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Precipita dal balcone: muore bimbo di un anno in Abruzzo

Femminicidio nel Torinese: spara alla moglie e poi si suicida