in

“Taranto pronta a lavorare con il presidente Bernabè sull'ex Ilva. La città ha già avviato un percorso di emancipazione”

Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, non abbandona la prudenza. Ma le scelte del governo Draghi sul futuro dell’acciaieria con la designazione di Franco Bernabè alla presidenza di Acciaierie d’Italia lo confortano: “La collaborazione disegnata da Bernabè può essere foriera di novità importanti, a cominciare dal modo in cui saranno utilizzati i fondi del Recovery”.

Le prime parole di Bernabè come presidente in pectore dicono che il dossier Ilva “non è stato gestito dal punto di vista ambientale”.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Crisanti indagato per diffamazione, 40 scienziati firmano una lettera per sostenerlo: “Così si attacca la libertà della scienza”

Scuola, Bianchi: tra 10 anni un milione e 400mila studenti in meno. “Ma abbiamo bisogno di più insegnanti”