in

Super Green Pass, domande e risposte. Bus, palestre, ristoranti e controlli: ecco come funziona

Cosa è il Super Green Pass?

È una Certificazione verde che entrerà in vigore il 6 dicembre e che varrà fino al 15 gennaio, rilasciata solo alle persone vaccinate o guarite dal Covid19. In sostanza ci saranno due Green Pass, apparentemente identici e dotati di Qr Code. Uno, rafforzato, il cosiddetto Super Green Pass viene rilasciato alle persone vaccinate o guarite; un altro, base, viene rilasciato a chi si sottopone a tampone molecolare o antigenico.

Quanto dura il Super Green Pass?

Ha una validità di nove mesi a partire dall’ultima somministrazione di vaccino o dalla prima positività al virus. Il Green Pass base invece ha validità 72 ore se rilasciato con tampone molecolare negativo, 48 ore nel caso di tampone antigenico negativo.

Il Super Green Pass vale anche in zona bianca?

Sì, è il requisito fondamentale per accedere a bar e ristoranti al chiuso, discoteche (in zona bianca con capienza del 75% all’aperto e al 50% al chiuso), cinema, teatri, matrimoni, cerimonie pubbliche, concerti, stadi (con capienza al 75% per quelli all’aperto e al 60% per quelli al chiuso). In zona gialla e arancione serve a evitare le restrizioni previste per le regioni o i Comuni che finiscono in quelle fasce. In zona rossa invece le limitazioni varranno per tutti.

Covid, arriva il Super Pass. Stretta sugli alberghi. Obbligo di vaccino per polizie e prof

di

Tommaso Ciriaco

23 Novembre 2021

Se il luogo in cui si vive è in zona bianca, per cenare o pranzare in un ristorante al chiuso serve il Green Pass rafforzato?

Sì, è necessario dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022. Per i tavoli all’aperto non serve il Green Pass.

Ora che il Green Pass dura 9 mesi e non 12, dovrò riscaricarlo?

No, la durata del Green Pass si aggiorna da sola, in automatico, dunque non sarà necessario riscaricarlo ora. Questione diversa è quando si effettua la seconda dose o il richiamo con la terza dose: in quel caso va riscaricato tramite la app Io, la app Immuni, il sito della Certificazione verde o attraverso medici, infermieri, farmacisti.

Con l’introduzione del Super Green Pass servirà una nuova app per distinguere tra vaccinati e “tamponati”?

No, la app VerificaC19 resterà la stessa, non sarà necessario dotarsi di nuove applicazioni o piattaforme. Ma sarà modificato l’algoritmo della app stessa che valida il Green Pass. Dunque sarà presumibilmente necessario aggiornarla.

Se non si fa la terza dose subito, dopo 5 mesi dalla seconda, cosa succede al Super Green Pass? Scade?

No. Il Green Pass dura 9 mesi dalla seconda dose. Al termine dei 9 mesi scade se non ci si sottopone alla terza dose. Da quella in poi vale altri 9 mesi.

I bambini tra 5 e 11 anni che potranno vaccinarsi a breve dovranno avere il Green Pass?

No.

L’Ema approva il vaccino per i bambini fra 5 e 11 anni

di

Elena Dusi

25 Novembre 2021

Per andare al lavoro serve il Super Green Pass?

No, per l’accesso al posto di lavoro sia nel pubblico che nel privato basta anche il Green Pass base ottenuto sottoponendosi a un tampone antigenico (valido 48 ore) o molecolare (valido 72 ore) con esito negativo. Chi non lo ha viene considerato assente ingiustificato: ha diritto alla conservazione del contratto di lavoro ma non allo stipendio né ad altri contributi. Il lavoratore scoperto senza il Green Pass all’interno dei locali di lavoro rischia la sospensione o una sanzione amministrativa dai 600 ai 1.500 euro. Chi non controlla rischia una multa da 400 a 1.000 euro.

Per mangiare nella mensa dell’azienda o dell’ufficio in cui si lavora serve il Super Green Pass?

Sì. Non si potrà mangiare all’interno con il solo tampone negativo ma sarà necessario essere vaccinati o guariti dal Covid.

Per salire sugli autobus o sui convogli della metropolitana cosa serve?

Basta il Green Pass base ovvero quello ottenuto con esito negativo del tampone antigenico o molecolare. Chi è vaccinato o guarito potrà esibire il suo Super Green Pass senza bisogno di ulteriori test.

E per i treni regionali?

Vale la stessa norma del trasporto pubblico locale: basta anche il Green Pass base.

Su Intercity e treni ad Alta velocità, sui traghetti e sugli aerei per cui il Green Pass era già obbligatorio, servirà ora il Super Pass?

No. Per viaggiare anche sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza sarà sufficiente esibire il Green Pass di base quindi avere un tampone molecolare con esito negativo (valido 72 ore) oppure antigenico con esito negativo (valido 48 ore). Chi è vaccinato o guarito esibirà il suo Pass rafforzato, senza bisogno di ultetiori test.

Chi è esentato dalla vaccinazione per ragioni mediche certificate, deve fare il tampone per salire su bus e metro?

No.

Per entrare nelle metropolitane o salire sugli autobus bisognerà passare il Green Pass sui tornelli o mostrarlo al conducente?

No, i controlli si faranno a campione. Lo ha spiegato la ministra per gli affari Regionali, Mariastella Gelmini: “A nessuno sfugge che non è semplice controllare sulle metropolitane, però c’è un impegno da parte del ministero degli Interni di intensificare i controlli per quello che è possibile e di effettuarli a campione. Occorre il senso civico, la consapevolezza che queste misure sono indispensabili per difendere gli spazi di libertà che i cittadini hanno conquistato innanzitutto vaccinandosi”.

Obbligo vaccinale: dai professori alle forze dell’ordine, caccia a 200mila renitenti al vaccino

di

Viola Giannoli

24 Novembre 2021

Il Super Green Pass è necessario per allenarsi in palestra o nuotare in piscina?

No. Per entrare in palestra, piscina o altri luoghi dove si pratica attività sportiva basta il Green Pass base, quindi anche quello ottenuto con tampone negativo. Lo stesso vale per entrare negli spogliatoi. Esclusi dall’obbligo di certificazione gli accompagnatori delle persone non autosufficienti in ragione dell’età o di disabilità.

Si può andare a sciare con il solo tampone negativo?

Sì, in zona bianca o gialla. In zona arancione servirà il Green Pass rafforzato. In zona rossa gli impianti sciistici di risalita saranno chiusi per tutti.

Per alloggiare in hotel bisogna essere vaccinati contro il Covid?

No, in zona bianca la prenotazione in una camera di hotel si può effettuare anche esibendo il Green Pass base quindi avere un tampone molecolare o antigenico con esito negativo.

E per entrare al supermercato, in farmacia o in un ufficio pubblico?

No, in questo caso le regole sono le stesse di prima. Niente Green Pass, nemmeno di base, per fare la spesa, comprare medicinali, farsi fare la barba, tagliarsi i capelli dal parrucchiere o fare shopping nei negozi. Resta obbligatoria la mascherina visto che ci si trova al chiuso o all’aperto (ad esempio in un mercato rionale) ma in cui sono probabili assembramenti.

Covid, ecco quando una regione cambia colore: Friuli in giallo da lunedì ma varrà solo per i No Vax

di

Viola Giannoli

25 Novembre 2021


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

I genitori di Rocio Munez Morales si risposano dopo 50 anni: foto

L'oceano Artico ha iniziato a scaldarsi all'inizio del XX secolo