in

La polizia scientifica a Scopeti sulle tracce del Mostro di Firenze: ma è un docufilm della Rai

Un sopralluogo nel luogo dell’ultimo delitto attribuito al cosiddetto Mostro di Firenze per girare un docufilm e non per nuove ipotesi in merito agli omicidi dels erial killer.

. Questa mattina, a sorpresa, tecnici della polizia scientifica di Roma si sono recati nel bosco degli Scopeti, nel territorio comunale di San Casciano Val di Pesa (Firenze), dove fu commesso il duplice omicidio dei fidanzati francesi Nadine Mauriot e Jean Michel Kraveichvili, i cui cadaveri vennero ritrovati il 9 settembre del 1985. La presenza degli investigatori sarebbe dettata solo da esigenze di ‘copione’ per realizzare un nuovo film prodotto dalla Rai.

Il docufilm che ricostruirà il duplice delitto si avvale delle più avanzate e sofisticate tecnologie di indagine grazie alla collaborazione della polizia scientifica, che consentiranno esattamente di ricostruire i luoghi secondo la topografia di 36 anni fa. Il sopralluogo di questa mattina non appare, dunque, collegato a nuove esigenze investigative su richiesta della Procura di Firenze.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Alluvione di Genova, la presidente del tribunale di Sorveglianza si astiene sui servizi sociali all'ex sindaca, perchè il negozio della madre aveva subito danni

Met Gala 2021, Kim Kardashian vestita dall’unica cosa che non può avere: l’anonimato