in

Incendi in Sardegna, corsa contro il tempo per arginare il fuoco. E c'è chi tenta di riaprire l'attività

Bosa (Oristano) – C’è fretta di arginare il fronte del fuoco a Scanu Montiferru, all’interno della costa nord occidentale sarda, sopra a Bosa, prima che il vento rinforzi, come è previsto intorno all’ora di pranzo. Questa mattina nel Marghine un cielo grigio e una piatta irreale hanno fatto sperare nella pioggia, ma poche gocce non bastano a bloccare un fronte delle fiamme che è ancora vasto e continua a mandare in cenere boschi di querce e lecci del valore inestimabile, pascoli, stalle, vigneti.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Il pungitopo vale oro: bande di ladri all’assalto e coltivatori disperati

Cucciolo volpe usato come esca muore in gabbia