in

Giudice arrestato a Bari, spunta la società con i familiari del pluripregiudicato re delle slot

È stato socio dei familiari del pluripregiudicato barese Francesco Vavalle, il giudice molfettese Giuseppe De Benedictis, arrestato per corruzione in atti giudiziari (in concorso con l’avvocato Giancarlo Chiariello) e detenzione di un arsenale da guerra.

Quel 25 per cento delle quote della Point benz srl (che costruiva edifici residenziali), ha acceso i riflettori della Procura di Lecce sui suoi rapporti con Vavalle, ritenuto vicino al clan Mercante, da sempre coinvolto nella gestione di sale slot e luoghi in cui si pratica il gioco d’azzardo.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

Covid: Brusaferro, molto probabile una terza dose di vaccino

Il leghista Volpi lascia la presidenza del Copasir. Salvini, ora si dimettano tutti