in

Cessazione contratto a canone concordato, come si fanno i calcoli per il pagamento dell'Imu?

limo è dovuta dal proprietario dell’immobile in riferimento ai mesi di possesso e alle condizioni di uso da parte dei proprietari. Quindi a giugno del prossimo anno lei dovrà pagare l’acconto Imu effettuando i calcoli considerando per i primi due mesi l’imposta ridotta in prresenza del contratto a canone concordato. Per i successivi quattro mesi dovrà versare, invece, l’imposta senza riduzioni nel caso in cui non riuscisse ad affittare nuovamente l’appartamento.


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/economia/rss2.0.xml


Tagcloud:

Fallimento Dentix, le istruzioni per chiedere i rimborsi

La legge impossibile sull’amore in carcere