in

Livorno, aggressione a vigili e carabinieri durante controlli Covid

Aggressione ad alcuni agenti della polizia municipale e a tre pattuglie di carabinieri intervenute nel tardo pomeriggio di oggi a Livorno nella centrale piazza Attias dopo una segnalazione di assembramento. Nel corso dell’intervento sarebbero state danneggiate anche le auto dei militari e della polizia prese di mira dal lancio di pietre e bastoni e da calci e pugni. Secondo quanto appreso, gli agenti e i carabinieri erano arrivati sul posto dopo la segnalazione di un assembramento con persone che giocavano a pallone in mezzo alla piazza senza mascherina. Al momento di identificarne alcuni gli agenti sono stati accerchiati da una cinquantina di ragazzi ed è scoppiato il parapiglia. 


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/cronaca/rss2.0.xml


Tagcloud:

L'anestesista premiata da Mattarella: “Scoprimmo il paziente 1, ora temiamo uno tsunami”

Piacenza, chiesto il giudizio immediato per i 6 carabinieri arrestati